/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 18 aprile 2018, 10:43

Cervo apre le porte del 'Bastione di Mezzodì' ai matrimoni civili, luogo di suggestiva bellezza e interesse turistico

Il bastione, di recente acquisizione da parte del comune, è stato da poco restaurato e reso luogo di interesse per eventi culturali e mostre

Cervo apre le porte del 'Bastione di Mezzodì' ai matrimoni civili, luogo di suggestiva bellezza e interesse turistico

Scegliere il posto per dire il 'si' più importante della vita non è cosa semplice, ma il Comune di Cervo, che ricordiamo essere uno dei Borghi più belli d'Italia, ha ampliato le proprie location dove poter celebrare il rito civile in un luogo speciale.

E' di pochi giorni fa infatti la delibera della giunta comunale che permetterà i matrimoni e le unioni civili presso il Bastione di Mezzodì, costruzione difensiva cinquecentesca che apparteneva alle antiche mura della città, con vista mozzafiato a picco sul mare.

Il bastione, di recente acquisizione da parte del comune, è stato da poco restaurato e  reso luogo di interesse per eventi culturali e mostre, andando così ad aggiungersi insieme alla sala consiliare polivalente, alle location già disponibili di Palazzo VialeCastello dei Clavesana.

Andrea Gavi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium