/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 18 aprile 2018, 12:24

Diano Marina: 50 anni di storia per l'edicola dell'ex stazione, domenica prossima una grande festa

La ‘vecchia’ sala d’aspetto della stazione si trasformerà in un luogo di grande festa, dove Luciano, Maria Pia, Barbara e Sabrina insieme ad amici e conoscenti brinderanno tutti insieme per questo bellissimo traguardo di una, ormai storica attività commerciale della città degli aranci.

Diano Marina: 50 anni di storia per l'edicola dell'ex stazione, domenica prossima una grande festa

Quante persone ha visto passare anche solo per un informazione l’edicola dell’ex stazione di Diano Marina gestita dal 1968 dalla famiglia Incordona che domenica festeggerà i suoi 50 anni d’attività commerciale? Intere generazioni sono passate, per prendere il treno, acquistare giornali, riviste o scambiare semplicemente qualche parola.

In mezzo secolo di vita commerciale, Luciano Incardona, con il grande aiuto della moglie Maria Pia Bosio e negli anni dalle figlie Barbara e Sabrina, ha visto passare sotto i propri occhi moltissime persone: dal pendolare che prendeva il quotidiano da leggersi sul treno recandosi al lavoro, al turista o al militare per la cartolina, fino al bambino per la semplice figurina del proprio album.

Per questo grande traguardo, domenica alle 11 la ‘vecchia’ sala d’aspetto della stazione si trasformerà in un luogo di grande festa, dove Luciano, Maria Pia, Barbara e Sabrina insieme ad amici e conoscenti  brinderanno  tutti insieme per questo bellissimo traguardo di una, ormai storica attività commerciale della città degli aranci. Oggi, ad ormai più di un anno dallo spostamento della Ferrovia, Luciano con la collaborazione della sua famiglia ha deciso comunque di non ‘mollare’ trasformato il luogo in uno spazio sempre più gradevole pieno di allegria e divertimento dove nel salottino allestito appositamente, dove si possono scambiare due parole sorseggiando un caffè o una bibita magari leggendo il quotidiano o rivista appena acquistata, lasciandosi anche uno spazio per una partita al calciobalilla.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium