/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2018, 10:44

Il fotografo imperiese Riccardo Bandiera si aggiudica due premi al 'Paratissima Art Fair' di Milano (Intervista)

Paratissima è diventata in pochi anni uno degli eventi di riferimento nel panorama artistico a livello nazionale

Riccardo Bandiera e le sue opere (foto Vincenzo Parlati)

Riccardo Bandiera e le sue opere (foto Vincenzo Parlati)

Ancora soddisfazioni per il fotografo imperiese Riccardo Bandiera che con il suo progetto artistico-fotografico ‘Atlas Over Arteries’ è stato doppiamente premiato a Milano nel contesto della ‘Paratissima Art Fair’ che si è tenuta lo scorso week-end durante la fotoweek della città lombarda.

‘Paratissima’ nasce come manifestazione off di ‘Artissima’, fiera internazionale di arte contemporanea. In pochi anni è diventata uno degli eventi di riferimento nel panorama artistico a livello nazionale.

Atlas over Arteries, un racconto per immagini sul ritorno alle radici, sulla mutazione del corpo femminile attraverso elementi naturali che dialogano con l'anatomia umana”. Così è stato definito il lavoro di Riccardo dalla curatrice Laura Tota, si è aggiudicato nell’ordine ‘Art Production Prize’, con il quale Riccardo ha vinto una produzione inedita che andrà in vendita alle prossime manifestazioni all'interno del progetto Art Production, il centro di produzione indipendente per artisti emergenti di ‘Paratissima’ e il ‘Cagliari Prize’, con il quale avrà la possibilità di esporre in una mostra a Cagliari sempre legata a questo movimento.

E’ andata veramente bene, non me l’aspettavo – racconta Riccardo Bandiera a Imperia News - Ci puntavo perché essendo Milano volevo vedere la reazione del pubblico al mio progetto. Ci siamo inventati un lavoro particolare con delle opere grandi e delle foglie incorniciate, molto particolari, che solitamente uso quando fotografo. Questa connessione tra natura e uomo è piaciuta ed ho avuto abbastanza dei buoni riscontri”.

Sulla possibilità di vedere esposti i suoi lavori a Imperia Riccardo ha risposto: “A Imperia per il momento no, ma da 6 al 20 luglio farò una mostra personale presso la galleria Artender di Alassio dove esporrò, vista la vicinanza col mare, delle foto subacquee. Diciamo che ci stiamo avvicinando a casa”.

Andrea Gavi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium