/ Attualità

Attualità | 18 giugno 2018, 09:19

Imperia: assegnati per 5 anni alla Croce d'Oro Onlus di Cervo i locali della 'Casa don Glorio'

Il servizio di pubblica assistenza di Cervo aveva presentato, insieme alla Croce Bianca di Imperia, la propria manifestazione d'interesse rispondendo al bando post ristrutturazione del comune

Imperia: assegnati per 5 anni alla Croce d'Oro Onlus di Cervo i locali della 'Casa don Glorio'

Sono stati assegnati per i cinque a titolo gratuito, con delibera comunale del 14 giugno, alla Croce d'Oro onlus alcuni locali della 'Casa don Glorio', sita a Oneglia all'angolo tra via Agnesi e via Bresca.

Il servizio di pubblica assistenza di Cervo aveva presentato, insieme alla Croce Bianca di Imperia, la propria manifestazione d'interesse rispondendo al bando post ristrutturazione del comune.
Superato questo primo passaggio solo la Croce d'Oro ha fornito all'ente comunale un "progetto tecnico-organizzativo dal quale si sarebbero dovuti evincere sia le modalità di utilizzo dei locali e degli spazi interni ed esterni che le modalità di svolgimento dei servizi aggiuntivi con esplicitazione di eventuali proposte migliorative e/o innovative".

In seguito l'offerta è stata esaminata e accetta dal comune che ha così determinato: "- di assegnare in uso temporaneo alla P.A. Croce d'Oro Onlus - con sede legale in Cervo (IM), Via N. Sauro 22 alcuni spazi e locali della Comunità Alloggio Casa Don Glorio - sita in Imperia, via Agnesi - angolo via Bresca;
- di approvare lo schema del contratto di assegnazione temporanea in uso, al quale potranno essere apportati dal competente Ufficio Contratti, prima
della relativa redazione sotto forma di scrittura privata autenticata dal Segretario Generale dell'Ente, ogni utile modifica/integrazione che si dovesse rendere necessaria;
- di attestare, con la sottoscrizione del presente atto, la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa, esprimendo sullo stesso, il proprio parere favorevole di regolarità tecnica, ai sensi dell'art. 147 bis, comma 1, del D.Lgs. 267/2000
".

 

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium