/ Politica

Politica | 26 giugno 2018, 13:31

Imperia: polemiche sul messaggio post-elezioni di Gianni Chiaraman (FI) sui social, “Sfogo rivolto a chi non è andato a votare, non volevo offendere nessuno”

Chiaraman, contattato dalla nostra redazione, ha voluto spiegare i motivi del suo messaggio e chiarire la situazione

Imperia: polemiche sul messaggio post-elezioni di Gianni Chiaraman (FI) sui social, “Sfogo rivolto a chi non è andato a votare, non volevo offendere nessuno”

Non è passato inosservato il post di Gianni Chiaraman, candidato di Forza Italia alle ultime elezioni, nelle ore immediatamente successive all’arrivo dei dati del voto imperiese che ha decretato la vittoria di Claudio Scajola.

Il messaggio, pubblicato sul suo profilo personale, ha suscitato molteplici reazioni tra gli utenti imperiesi che, visti i toni forse non troppo leggeri, in molti non hanno gradito l’esternazione dell’esponente del centrodestra.

Chiaraman, contattato dalla nostra redazione, ha voluto spiegare i motivi del suo messaggio e chiarire la situazione: “Mi meraviglia come certe persone siano sensibili quando si tratta di uno sfogo, anche se colorito, e molto meno sensibili quando si tratta di un loro dovere civico e del futuro della propria città. La mia voleva essere una provocazione per svegliare 20.000 persone che hanno ‘scelto di non scegliere’.

Il mio non voleva essere un insulto ma un tentativo di stimolare gli elettori che sono stati a casa a partecipare alla vita della città e fare il proprio dovere. Inoltre assolutamente non mi sono rivolto da chi ha votato diversamente da me, anzi con l’occasione desidero fare le congratulazioni a Claudio Scajola e auguragli buon lavoro.

Non era mia intenzione offendere nessuno, si è trattato di uno sfogo a caldo rivolto a chi non ha voluto prendere la responsabilità di decidere”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium