/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 09 agosto 2018, 13:10

San Bartolomeo al Mare: il comune partecipa al bando del Ministero degli Interni per l'installazione di nuove telecamere

Il comune amministrato da Valerio Urso ha infatti partecipato a un bando del Ministero degli Interni che mette a disposizione contributi per l’installazione sui territori comunali di dispositivi per la videosorveglianza che saranno a disposizione della Prefettura e delle forze dell’ordine

San Bartolomeo al Mare: il comune partecipa al bando del Ministero degli Interni per l'installazione di nuove telecamere

Potrebbero arrivare nuove telecamere per la sicurezza di residenti e turisti a San Bartolomeo al Mare. Il comune amministrato da Valerio Urso ha infatti partecipato a un bando del Ministero degli Interni che mette a disposizione contributi per l’installazione sui territori comunali di dispositivi per la videosorveglianza che saranno a disposizione della Prefettura e delle forze dell’ordine.

L’iter per la partecipazione al bando prevede la redazione, avvenuta nei giorni scorsi, di un progetto preliminare che dispone il posizionamento delle telecamere in corrispondenza delle rotonde tra la via Aurelia e via Roma e tra via Roma e via Pairola, mentre altre due postazioni sarebbero installate sul lungomare delle nazioni in corrispondenza del porto e dei giardini Rosa dei Venti. I dispositivi sul lungomare saranno muniti anche di lettori di targa delle auto in transito, in modo da permettere la trasmissione di eventuali violazioni.

Il finanziamento sarà elargito per il 75% dal Ministero, mentre il Comune dovrebbe contribuire con il rimanente 25%. Le prefetture hanno tempo fino al 31 agosto per trasmettere le domande. Dopodiché verrà formata una graduatoria. I fondi saranno distribuiti a scaglioni per i prossimi tre anni.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore