/ 

| 13 agosto 2018, 10:00

'Sanremo e l'Europa' a Santa Tecla: quando a Sanremo s’inventò la classicissima corsa al sole...

Una foto al giorno dalla mostra di Santa Tecla di Sanremo, tutta da visitare!

'Sanremo e l'Europa' a Santa Tecla: quando a Sanremo s’inventò la classicissima corsa al sole...

Fra le 400 immagini esposte in mostra si può ammirare una gara di velocipedi: uno svago consentito unicamente a chi poteva permettersi di acquistarli. La foto, scattata alla fine dell’Ottocento, che  mostra una gara di regolarità svoltasi nella piazza d’armi davanti al forte di Santa Tecla, ormai in disarmo, ne è la palese dimostrazione.

L’evento precede di alcuni mesi la costruzione del velodromo alla Foce, una delle rarissime strutture sportive di questo genere allora esistenti in Italia. Venne distrutta solo per far posto alla costruzione dell’Hotel des Iles Britannique, oggi Miramare. Dopo pochi anni nacque la Milano-Sanremo, conosciuta con il superlativo appellativo di  Classicissima o come Corsa al sole. Resta la più importante e famosa competizione italiana della durata di un giorno. Si svolge attraverso un percorso di 298 km. ed è, quindi, la più lunga delle gare dell’annata, inaugurando la stagione delle classiche internazionali.

Il percorso ed il chilometraggio sono rimasti pressoché invariati sin dalla prima edizione del 2 aprile 1906, particolare che rappresenta una rarità nel panorama delle grandi gare ciclistiche. Nel 1937 fu stabilita come data fissa della gara il 19 marzo, giorno della festa di San Giuseppe, ma negli ultimi anni è stata spostata al sabato. Nel ritaglio di giornale a destra, nella foto dalla Mostra di oggi, appaiono gli inventori ed organizzatori della Classicissima.

La prima persona, partendo da destra, è l’ ingegner Francesco Sghirla, mentre la quarta, non identificata nella didascalia è uno degli sportivi matuziani più famosi alla fine del 1800. Si chiamava Giavanbattista Bastianello ed era uno dei corridori di punta in tutte le gare liguri, infaticabile animatore dell’attività del velodromo costruito nel 1890 all’ingresso occidentale della Albion Town di  Sanremo. 

Programma di oggi: ingresso libero orario 17- 23.

Chiusura settimanale: il Lunedì


 La Mostra proposta dal Club Unesco di Sanremo “Sanremo e l’Europa: l’immagine della città tra Otto e Novecento” che si svolge a Santa Tecla segna una media di 300 visitatori al giorno, La manifestazione resterà aperta sino al 9 settembre, e si avvale del Patrocinio del Polo Museale Ligure, del contributo del Comune di Sanremo, del prezioso aiuto degli Sponsor  Banca di Caraglio, COOP Liguria, C.N.A. Imperia, UNOGAS e Impresa Marino Sanremo.

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium