/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 14 settembre 2018, 11:34

Imperia: ancora un contenzioso sul porto turistico. Chiesti 870mila euro di risarcimento danni al Comune

Nei giorni scorsi è stato presentato il ricorso in appello da parte della società Ambi, che detiene alcuni posti barca e auto, contro la decisione del giudice del tribunale di Imperia Andrea Saccone che in primo grado aveva respinto la richiesta danni nei confronti del Comune di Imperia

Ancora un contenzioso nella querelle porto turistico di Imperia. Nei giorni scorsi è stato presentato il ricorso in appello da parte della società Ambi, che detiene alcuni posti barca e auto, contro la decisione del giudice del tribunale di Imperia Andrea Saccone che in primo grado aveva respinto la richiesta danni nei confronti del Comune di Imperia.

Ambi ha proposto ora un ricorso in appello per 870.500 euro.

Considerato che – si legge nella determina sul sito del Comune - con l'atto di appello di cui sopra parte attrice si propone di ottenere - accertato l’inadempimento della convenuta all’obbligo di ultimazione e di consegna dei beni di cui ai contratti preliminari del gennaio e marzo 2008 nonché, conseguentemente, all’obbligo di concludere i relativi contratti definitivi e dato atto del diritto di parte attrice, alla restituzione dell’importo di € 870.500,00 già versato a titolo di acconti in virtù dei suddetti contratti preliminari - l'accertamento della responsabilità del Comune di Imperia, in persona del Sindaco pro tempore, e conseguentemente la condanna, in via immediata ovvero condizionata, a pagare alla parte attrice Società, a titolo di risarcimento in via contrattuale e/o extracontrattuale, l’importo di € 870.050,00, maggiorato di interessi, ovvero in subordine la minore somma non recuperata dalla promittente, oggi fallita”.

Il Comune ha deciso di resistere in giudizio affidando l’incarico all’avvocato Riccardo Salvadori per un importo di 22.826,2 euro

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore