/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2018, 08:01

Due cittadini dell'alta valle Arroscia arrivano a 300 donazioni di sangue. Il sindaco di Aquila: "Orgoglioso di avere in valle due persone come loro"

I due sono entrambi soci Avis Albenga da oltre 20 anni ed il 15 maggio 2017 il Presidente della Regione Giovanni Toti li ha insigniti di una benemerenza per aver effettuato oltre 100 donazioni

Due cittadini dell'alta valle Arroscia arrivano a 300 donazioni di sangue. Il sindaco di Aquila: "Orgoglioso di avere in valle due persone come loro"

Ieri venerdì 21 settembre presso il Centro Trasfusionale dell'Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, due amici di vecchia data, Roberto Cha e Fulvio Moirano si sono trovati, come sempre, per effettuare la 300esima donazione in due. I due amici da tempo sono in "gara" fra loro a chi fa più donazioni (sangue intero, plasmaferesi e piastrinoferesi). 

Roberto Cha, 42 anni, è nato ad Albenga, ma risiede ad Aquila d'Arroscia, dove svolge il ruolo di consigliere comunale nell'amministrazione con a capo il Sindaco Tullio Cha, nonché Assistente Capo della Polizia di Stato presso la Polizia Stradale di Albenga.

Fulvio Moirano, 45 anni, anche lui è nativo di Albenga e risiede a Borghetto D'Arroscia, ed è operatore ecologico presso la ditta Helix Ambiente che smaltisce la spazzatura dell'alta valle Arroscia, Aquila d'Arroscia compresa.

I due sono entrambi soci Avis Albenga da oltre 20 anni ed il 15 maggio 2017 il Presidente della Regione Giovanni Toti li ha insigniti di una benemerenza per aver effettuato oltre 100 donazioni.

Al momento, Roberto Cha ha effettuato 167 donazioni e Fulvio Moirano 133, per un totale di 300 i due.

Il Sindaco di Aquila d' Arroscia Tullio Cha è molto orgoglioso di avere due persone in valle Arroscia come loro.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium