/ Cronaca

Cronaca | 09 novembre 2018, 13:04

Imperia: si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i quattro sindaci indagati sulla mancata manutenzione del depuratore

I sindaci, difesi dall’avvocato Alessandro mager, non hanno risposto alle domande riservandosi di farlo quando saranno chiarite le accuse mosse nei loro confronti dalla Procura

Imperia: si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i quattro sindaci indagati sulla mancata manutenzione del depuratore

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i quattro sindaci accusati di omissione d’atti d’ufficio.

Filippo Guasco, Sindaco di Cipressa, Paolo Tornatore, Sindaco di San Lorenzo al Mare, Antonello Gandolfo, Sindaco di Costarainera e Giuseppe Ricca, Sindaco di Civezza, sono stati sentiti questa mattina in procura in merito all’inchiesta sulla mancata risposta dei primi cittadini alla richiesta di Rivieracqua di effettuare lavori di manutenzione straordinaria al depuratore, dopo che le analisi dell’Arpal avevano riscontrato anomalie nei valori delle acque, in particolare la presenza di zinco.

I sindaci, difesi dall’avvocato Alessandro mager, non hanno risposto alle domande riservandosi di farlo quando saranno chiarite le accuse mosse nei loro confronti dalla Procura.


Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium