/ Al Direttore

Che tempo fa

Cerca nel web

Al Direttore | lunedì 03 dicembre 2018, 14:32

Il SEI – CPT Scuola Edile comitato paritetico territoriale dice addio a Giorgio Silvano, direttore dell’ente dal 1996 al 2011

"A lui va l’infinita riconoscenza dell’Ente"

Il SEI – CPT Scuola Edile comitato paritetico territoriale dice addio a Giorgio Silvano, direttore dell’ente dal 1996 al 2011

"Il Consiglio di Amministrazione del SEI – CPT della Provincia di Imperia, ANCE e Confindustria Imperia, le Organizzazioni Sindacali del settore edile FENEALUIL, FILCA CISL e FILLEA CGIL, e il personale, si stringono al dolore della famiglia per la scomparsa del Geometra Giorgio Silvano storico direttore della Scuola Edile.

Già libero professionista ed affermato imprenditore edile ha svolto l’incarico di Direttore dell’Ente imperiese dal 1996 al 2011, prendendo in eredità dal suo predecessore, una Scuola in salute ma in fase calante in quanto a numero di alunni iscritti.

Durante la sua direzione, Silvano, ha capito da subito che doveva dare una diversa impostazione della Scuola per far fronte anche alle nuove emergenze di budget e di numero di allievi frequentanti, organizzando l’Ente come un cantiere.

Con la gestione “Silvano” si procedette alla chiusura del convitto, al completamento del risanamento economico con riporto di bilanci in attivo e ad una radicale innovazione dei corsi di formazione: maggiore attenzione a giovani stranieri e fasce deboli, nuove tipologie di corsi nel settore idraulico, delle energie alternative, della termoidraulica ma anche nel restauro conservativo e nella nautica, con particolare attenzione alla formazione per la sicurezza sul lavoro e ai servizi per l’orientamento e l’impiego.

Una formazione a tutto tondo che ha richiesto un alto livello di qualità del corpo docente con alla guida un direttore che seppur dall’apparenza brusco, aveva il grande pregio di essere un uomo generoso, soprattutto con i più “piccoli”.

A lui, pertanto, va l’infinita riconoscenza dell’Ente".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore