/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 06 dicembre 2018, 14:17

Imperia: il Comune cerca sponsor per abbellire le pensiline dei bus. In cambio spazi pubblicitari gratuiti

Un costo a carico di privati che in cambio, nei piani del Comune, potrebbero usufruire della concessione dei relativi spazi pubblicitari gratuiti

Imperia: il Comune cerca sponsor per abbellire le pensiline dei bus. In cambio spazi pubblicitari gratuiti

Il Comune cerca sponsor per abbellire le pensiline. È partito l’avviso esplorativo rivolto alle aziende che vorranno investire nella sistemazione, le successive manutenzioni ordinaria e straordinaria e l’eventuale rimozione, dove necessario delle quarantaquattro pensiline di attesa dei bus che si trovano in città.

Un costo a carico di privati che in cambio, nei piani del Comune, potrebbero usufruire della concessione dei relativi spazi pubblicitari gratuiti.

L’avviso è stato pubblicato questa mattina sulla sezione trasparenza del sito del Comune di Imperia e prevede un rapporto tra l’amministrazione e le aziende che stipuleranno il contratto della durata di sei anni eventualmente rinnovabili per altri sei.

Nell’avviso sono inoltre indicate le caratteristiche richieste per quanto riguarda le pensiline che dovranno avere pannelli frontali modulari trasparenti realizzati con l’utilizzo di materiale antisfondamento, antigraffiti e antiadesivi;

dovrà avere pannelli laterali trasparenti in materiale antisfondamento, antigraffiti e antiadesivi;

dovrà avere una copertura con materiale antisfondamento, idoneo a schermare dai raggi solari di colore grigio scuro;

dovrà avere un espositore pubblicitario laterale bifacciale, collocato in posizione opposta alla direzione di marcia delle linee, di dimensioni cm. 1,70X100;

dovrà essere di colore grigio ‘antracite’ o similare, antigraffiti e antiadesivo;

i sedili di attesa dovranno essere di colore grigio antracite;

la bacheca porta orari dovrà essere di dimensioni cm. 25X35. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore