/ Cronaca

Cronaca | 13 dicembre 2018, 11:05

Imperia: materassi e altri ingombranti invadono l'isola ecologica di via Caramagna, torna il problema rifiuti

Il tutto alla vigilia di uno sciopero provinciale che, solo a Imperia, registrava già ieri novanta adesioni

Imperia: materassi e altri ingombranti invadono l'isola ecologica di via Caramagna, torna il problema rifiuti

"Non c'è limite all'indecenza", il grido di un lettore nel segnalare ciò che si presenta quotidianamente sotto i suoi occhi. Non sembra infatti migliorare la situazione delle isole ecologiche d'Imperia, soprattutto quelle poste nelle zone più periferiche. L'ammasso di rifiuti ingombranti persiste nonostante l'inasprimento delle sanzioni voluto dall'amministrazione.

Tra le più trascurate quella di via Caramagna, di fronte all'asilo Anselmi. Con materassi e altri rifiuti letteralmente buttati tra i cassonetti con il centro di raccolta autorizzato a qualche centinaia di metri di distanza. Anche su quest'ultimi sono recentemente arrivate segnalazioni alla nostra redazione, negate da Tecknoservice, relative a un possibile sovraffollamento di rifiuti.

In attesa della rivoluzione 'porta a porta', fissata all'inizio di febbraio, in città sembra insomma permanere un problema rifiuti. Il tutto alla vigilia di uno sciopero provinciale che, solo a Imperia, registrava già ieri novanta adesioni.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium