/ Attualità

Attualità | 07 gennaio 2019, 08:45

Anche a Diano Marina è arrivata la Carta d'Identità elettronica: ecco le informazioni su come ottenerla e i costi

Dal 1 gennaio del 2019 non è infatti possibile rinnovare il documento d’identità in formato cartaceo

Anche a Diano Marina è arrivata la Carta d'Identità elettronica: ecco le informazioni su come ottenerla e i costi

Anche nel comune di Diano Marina è arrivata la Carta d’Identità elettronica. Dal 1 gennaio del 2019 non è infatti possibile rinnovare il documento d’identità in formato cartaceo.

“Dal mese di Gennaio 2019 il Comune di Diano Marina (IM) rilascia la Carta di Identità di tipo elettronico (CIE) e pertanto non sarà più rilasciata la Carta di Identità in formato cartaceo salvo i casi di reale e documentata urgenza previsti da apposite circolari ministeriali”, si legge sul sito del Comune, dove si trovano i dettagli sui costi e dettagli su come ottenerla. 

“La Carta di Identità in formato cartaceo – si legge ancora - potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE). I documenti d’identità già rilasciati mantengono il periodo di validità fino alla scadenza indicata. La nuova Carta di Identità Elettronica (CIE) verrà rilascia solo previo appuntamento e potrà essere richiesta prenotandosi:

- direttamente allo sportello Comunale dell’Ufficio Anagrafe negli orari d’Ufficio; - telefonicamente al numero 0183 490263 - online all’indirizzo: demografici@dianomarina.im.it e rimanere in attesa di conferma da parte dell’Ufficio.

La CIE ha un costo di € 23,00 da versare allo sportello, in contanti (Euro 16,79 per i costi sostenuti dallo Stato + Euro 6,21 per diritti Comunali). In caso di rilascio di un duplicato (smarrimento, deterioramento, furto) il costo totale sarà di Euro 28,00 (Euro 16,79 per i costi sostenuti dallo Stato + Euro 11,21 per diritti Comunali).

È prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare al momento della richiesta, ai sensi dell’art. 3 del T.U.L.P.S., emanato con regio decreto n.773/1931, il consenso, il diniego o l’astensione alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della Salute con nota n.2128 del 29 luglio 2015.

Per il rilascio della CIE è necessario esibire: Un documento di riconoscimento - Una foto tessera - Il cod. fiscale tramite la Tessera Sanitaria. La CIE non sarà stampata e consegnata direttamente al momento della richiesta, ma il documento verrà spedito dall'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e consegnato da Poste Italiane, tramite lettera raccomandata, entro 6 giorni lavorativi dall'emissione, all'indirizzo indicato dal richiedente che potrà individuare anche un delegato al ritiro.

Terminate le operazioni, al cittadino verrà rilasciata una ricevuta che attesta l’avvenuta registrazione, insieme alla prima metà del Pin e del Puk identificativo corrispondente alla carta di identità elettronica.

ATTENZIONE Poiché la Carta di Identità Elettronica non verrà rilasciata in tempo reale allo sportello (come avveniva per il modello cartaceo), si raccomanda di verificare per tempo la scadenza della propria carta di identità, evidenziando che, il rinnovo è possibile già nei 180 giorni che precedono la scadenza".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium