/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 04 febbraio 2019, 17:16

Futuro della raccolta rifiuti nel dianese e ad Andora: vertice in Provincia. I sindacati "Chiediamo l'applicazione del contratto di settore"

Sul tavolo due questioni: quella relativa al numero di lavoratori che saranno assunti e le condizioni contrattuali che saranno applicate

Futuro della raccolta rifiuti nel dianese e ad Andora: vertice in Provincia. I sindacati "Chiediamo l'applicazione del contratto di settore"

Si è tenuto nel pomeriggio il vertice in Provincia richiesto dai sindacati sindacati circa l’appalto della gestione unitaria della raccolta rifiuti nel bacino dianese e andorese.

Sul tavolo due questioni: quella relativa al numero di lavoratori che saranno assunti e le condizioni contrattuali che saranno applicate.

I sindacati chiedono infatti l’applicazione del contratto di settore.

La Provincia – spiegano i sindacalisti Cgil, Cisl, Uil e Fiadel - procede a fare la gara d’appalto in base alla votazione dei comuni che hanno scelto la procedura non in house, ma con gara privata. Stiamo verificando il numero esatto dei dipendenti, perché non ci risulta il numero corretto, e abbiamo chiesto di applicare il contratto di settore, per evitare l’interpretazione fatta Pontedassio".

Noi – proseguono – invieremo alla Provincia una lettera con comunicazione ufficiale del numero dei dipendenti che hanno maturato i requisiti al passaggio diretto e immediato, subito dopo ci rincontreremo per verificare sia la clausola sociale che il numero del personale”.

Il sindacato Fit-Cisl ha ribadito inoltre la propria contrarietà alla scelta di non affidare il servizio in house, mettendo invece a gara l'intero servizio.

"Una scelta scellerata - commenta Danilo Causa - non capiamo il perché nonostante le esperienze negative passate e presenti di aziende operanti sul territorio, si continui a insistere con la gara creando forti preoccupazioni e incertezze ai lavoratori". 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium