/ Attualità

Attualità | 05 febbraio 2019, 07:14

Adesso bisogna pensare al Festival, ma i segnali 'turistici' di primavera ed estate sono positivi

Ci sono dati piuttosto confortanti anche per il prosieguo della stagione. Certo, non è da dimenticare che ci sono ancora momenti ‘morti’, in particolare tra il Festival e Pasqua, ma il cuscinetto di ‘Sanremo Young’ è sicuramente importante.

Adesso bisogna pensare al Festival, ma i segnali 'turistici' di primavera ed estate sono positivi

Non possiamo usare il termine ‘svolta’ o ‘uscita dalla crisi’, ma il turismo nella nostra provincia (con tutti gli alti e bassi del settore) si sta lentamente muovendo verso segnali positivi.

Nelle ultime ore abbiamo evidenziato i miglioramenti durante la settimana festivaliera, con dati positivi per il settore alberghiero ma anche per quello del commercio e degli operatori turistici in genere. Ora ci sono dati piuttosto confortanti anche per il prosieguo della stagione. Certo, non è da dimenticare che ci sono ancora momenti ‘morti’, in particolare tra il Festival e Pasqua, ma il cuscinetto di ‘Sanremo Young’ è sicuramente importante.

Per il dopo Pasqua ci sono segnali interessanti, soprattutto in proiezione dei ponti e per l’estate, ma c’è anche una generale ripresa del turismo di gruppo con gli stranieri. Chiaramente non ci sono più le prenotazioni anticipate di molto tempo come una volta, ma le sensazioni degli operatori sono piuttosto buone. Una dato positivo per il turismo ponentino, che arriva da periodi da dimenticare.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium