/ Cronaca

Cronaca | 05 febbraio 2019, 12:24

Crea falso dominio web per accreditarsi al Festival di Sanremo: denunciato 43enne napoletano

La polizia postale ha quindi emesso un provvedimento di sequestro del dominio senato.eu e del relativo contenuto, oltre a quello delle caselle di posta elettronica associate.

Crea falso dominio web per accreditarsi al Festival di Sanremo: denunciato 43enne napoletano

La polizia postale ha denunciato per il reato di sostituzione di persona un 43enne originario di Napoli che, per poter presenziare al Festival di Sanremo 2019, aveva creato un falso dominio internet (senato.eu) attraverso il quale ha poi inviato la richiesta di accredito spacciandosi per l'addetto stampa dell'ex presidente Rai Sergio Zavoli.

A dare il là al lavoro degli inquirenti è stata la denuncia arrivata proprio dai vertici Rai, poco convinti dalla mail ricevuta: a richiedere l'accredito per conto del 43enne napoletano sarebbe stato infatti proprio lo stesso Zavoli (con un indirizzo di posta elettronica davvero singolare, sergio.zavoli@senato.eu).

Una volta concluse le indagini, la Procura di Roma ha dunque ordinato una perquisizione nell'abitazione del soggetto coinvolto: alcuni computer e ben 7 hard disk sono stati sequestrati e l'analisi dei dispositivi elettronici ha portato alla scoperta del dominio registrato e di altri indirizzi e-mail falsi legati al nome di alcune figure istituzionali (tra queste il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano e il senatore Domenico Auricchio).

La polizia postale ha quindi emesso un provvedimento di sequestro del dominio senato.eu e del relativo contenuto, oltre a quello delle caselle di posta elettronica associate.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium