/ Cronaca

Cronaca | 05 febbraio 2019, 15:41

Imperia: da mesi accesso a ostacoli per le auto in via Roncati Carli, i residenti protestano. Amat "Lavori previsti per la prossima settimana" (Foto)

Nel weekend il buco è stato ironicamente tappato con un sacchetto dell’immondizia e da questa mattina campeggia sulle barriere un grosso cartellone con su scritto: "Grazie"

Imperia: da mesi accesso a ostacoli per le auto in via Roncati Carli, i residenti protestano. Amat "Lavori previsti per la prossima settimana" (Foto)

È polemica aperta in via Fanny Roncati Carli, strada che conduce a villa Grock. Da ottobre, all'altezza dell'incrocio con via Francesco Pastonchi si è formato un buco sull'asfalto, causato da un problema alla rete fognaria.

Falla delimitata da quattro transenne Amat che impediscono il passaggio ai mezzi di dimensioni medio, grandi e che complicano vistosamente quello delle automobili più piccole. Il buco è infatti al centro dello stop che da via Pastonchi immette in via Roncati Carli, la manovra risulta complessa in ambo le direzioni e pericolosa, soprattutto in salita vista l'immediata vicinanza di una curva pressoché cieca.

Da mesi i residenti della zona si lamentano della situazione, ma è negli ultimi giorni che è davvero sfociata la polemica. Nel weekend il buco è stato ironicamente tappato con un sacchetto dell’immondizia e da questa mattina campeggia sulle barriere un grosso cartellone con su scritto: "Grazie".

"Chiediamo che venga ripristinata la normale circolazione – spiega un nostro lettore. I grossi proclami non servono a nulla se poi non si sistemano queste cose. Da mesi siamo in questa situazione pericolosa e di disagio. Nelle ore notturne inoltre è facile trovare mezzi parcheggiati nonostante il divieto che amplificano quanto detto in precedenza".

Qualcosa sembra però muoversi, contattata da Imperianews, Amat ha così dichiarato: "Sul problema è intervenuto il sindaco e ci ha chiesto di effettuare l'intervento di ripristino. Oggi faremo un sopralluogo con gli agenti della Polizia Locale e settimana prossima il lavoro".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium