/ Politica

Politica | 05 febbraio 2019, 21:08

Stanziamento della Regione per la mareggiata di ottobre: la soddisfazione dell'On. Di Muro

"Sono felice perché la nostra provincia non è stata dimenticata”.

Stanziamento della Regione per la mareggiata di ottobre: la soddisfazione dell'On. Di Muro

Sono stati ripartiti oggi, con decreto del commissario per l’emergenza e presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, gli 8 milioni di euro stanziati nella Legge di Stabilità del Governo per le opere di difesa a mare che sono state gravemente danneggiate o divelte dalla violenta mareggiata che ha colpito la Liguria nell’ottobre scorso.

Sono trenta gli interventi previsti in tutta la Liguria e ritenuti prioritari per la difesa della costa ligure. Nella maggior parte dei casi si tratta di opere di ripristino, progettazione e potenziamento di dighe, moli e scogliere. Due le opere più significative che verranno realizzate e, tra queste, la Diga di Oneglia a Imperia, per un valore di 2,47 milioni di euro, a cui si aggiungono altri trenta interventi più piccoli nel resto del territorio finanziati con i rimanenti 3 milioni di euro.

“Subito dopo la scorsa mareggiata – commenta l’Onorevole ventimigliese, Flavio Di Muro - effettuai alcuni sopralluoghi sul territorio, incontrai Sindaci e amministratori locali, mi confrontai con le imprese danneggiate. In Parlamento ho seguito con particolare attenzione l'iter della legge che ha fissato gli stanziamenti. Ho garantito il mio massimo impegno e, grazie alla disponibilità del Governo, la promessa è stata mantenuta. Sono quindi molto soddisfatto che, a distanza di pochi mesi, le risorse impegnate siano in procinto di giungere nelle casse comunali per consentire i lavori pubblici necessari. Sono felice perché la nostra provincia non è stata dimenticata”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium