/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 04 marzo 2019, 10:47

Imperia: con il workshop di disegno dal vero partono gli appuntamenti con gli Atelier del M.A.C.I.

Si parte sabato dalle 15 alle 19 a villa Faravelli

Imperia: con il workshop di disegno dal vero partono gli appuntamenti con gli Atelier del M.A.C.I.

Il M.A.C.I. presenta un nuovo ciclo di laboratori destinati a tutti gli apprendisti artisti, gli Atelier del Maci.

Grazie alla collaborazione con l'associazione LiberArte FamKoré, in arrivo a Villa Faravelli una serie di appuntamenti per avvicinarsi al mondo dell'arte e sperimentare nuove tecniche artistiche, ispirandosi nel luogo migliore, il museo.

Gli atelier saranno tenuti con cadenza mensile negli spazi del Museo di Arte Contemporanea Imperia dall’associazione LiberArte FamKoré, nata ad Arma di Taggia grazie ad un’idea di Silvia Berro e Federica Alessandra Mafodda, che seguiranno gli iscritti ai laboratori di Villa Faravelli. Entrambe formatesi all’Accademia di belle arti di Brera, inaugurano nel 2017 lo spazio di Arma di Taggia, messo a disposizione per esposizioni e mostre nonché sede di corsi di pittura, disegno e ceramica, laboratori per adulti e bambini.

Il primo workshop che inaugura il ciclo di appuntamenti al M.A.C.I. sarà dedicato al disegno dal vero, rivolto a chi voglia approcciarsi al disegno e a chi sia già in possesso di nozioni basiche e voglia approfondirle. Verrà affrontato lo spazio in relazione al soggetto, il campo visivo, le assi e le proporzioni, saranno fatti cenni alla prospettiva, al chiaro scuro classico, allo studio di luci e ombre, alla conoscenza e all’uso di diversi materiali per il disegno, permettendo a tutti di esplorare ed approfondire la propria passione per l’arte.

Il M.A.C.I., da sempre attento alla formazione e alla diffusione dell’arte con l’iniziativa EduMaci per le scuole di ogni ordine e grado, apre così le porte anche ad aspiranti artisti ed appassionati di tutte le età, invitandoli a scoprire le proprie potenzialità artistiche e ad approfondire le tecniche di disegno e pittura, circondati dalle meravigliose sale di Villa Faravelli e dalle opere della Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi.

Tutti gli iscritti avranno infatti la possibilità di visitare la collezione permanente del museo ospitata a Villa Faravelli, che annovera opere di maestri dell’astrattismo del Novecento da Lucio Fontana a Gerhard Richter, con un biglietto promozionale scontato.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium