/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 13 marzo 2019, 15:00

Scollature profonde e gonne voluminose: ecco la “sposa del Terzo Millennio”

Da ben sessant’anni, ormai, il nome di Pesce Maria José è sinonimo di eleganza e prestigio nella realizzazione sartoriale di abiti da sposa.

Scollature profonde e gonne voluminose: ecco la “sposa del Terzo Millennio”

Si dice che la Liguria sia, per mentalità dei suoi abitanti, una delle regioni più conservatrici e tradizionaliste di tutta l’Italia. Eppure persino un evento per definizione “classico” come il matrimonio ha attraversato, nel corso degli anni, tutta una serie di trasformazioni sotto vari aspetti. Uno di questi, forse il più tangibile, è l’abito da sposa.

Ne parliamo con Nicoletta Santullo, che insieme a Sabrina Cordini ha rilevato nel 2009 lo storico atelier Pesce Maria José di Carcare, oggi diventato Pesce Maria José by SC Atelier Spose dalle iniziali dei cognomi delle due titolari.

Da ben sessant’anni, ormai, il nome di Pesce Maria José è sinonimo di eleganza e prestigio nella realizzazione sartoriale di abiti da sposa. E anche con l’avvento del nuovo millennio nulla è cambiato: dal confezionamento alla scelta dei materiali, tutti made in Italy e provenienti dalle più pregiate seterie e dalle migliori aziende del comparto tessile della nostra nazione.

Quindi chi, meglio di loro, che progettano e realizzano splendidi abiti nel loro atelier, può raccontarci l’evoluzione della moda soprattutto per quanto riguarda l’ultimo decennio?

Ci racconta Nicoletta: “Se da una parte possiamo dire che nei colori si va sempre sul classico, con tinte tenui e delicate, d’altro canto è nella foggia dell’abito che la società è cambiata tanto. Solo dieci anni fa era venuto il boom dell’abito strutturato in due pezzi, gonna e bustino. Oggi si torna all’abito intero, stretto in vita e con la scollatura a cuore. In particolar modo è proprio sulle scollature che i gusti sono cambiati: si sono fatte sempre più profonde, sempre più audaci, sia davanti, sia sulla schiena. E se una volta una donna particolarmente prosperosa non avrebbe voluto dare un taglio eccessivamente appariscente al proprio decolleté, oggi invece sono sempre più numerose le donne che hanno voglia di osare. Al contrario le gonne si sono di nuovo fatte molto ampie”.

Le titolari di Pesce Maria José by SC Atelier Spose commentano queste evoluzioni del gusto femminile grazie a una solida e comprovata esperienza: anno dopo anno, infatti, Santullo e Cordini hanno guidato centinaia di donne a scegliere l’abito dei propri sogni, grazie a scrupolosi progetti stilistici e a lavorazioni sartoriali di altissimo livello nel loro “magico” e affascinante laboratorio nel cuore della Val Bormida.

Pesce Maria José by SC Atelier Spose – via del Collegio, 32 – Carcare – http://www.atelierpesce.com/

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium