/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 12 aprile 2019, 19:45

Borgomaro: da lunedì via al porta a porta, "Più facile differenziare con l'app Junker"

La novità riguarda anche il servizio di configurazione dell'app Junker, utile per aiutare i cittadini a differenziare i rifiuti

Borgomaro: da lunedì via al porta a porta, "Più facile differenziare con l'app Junker"

L'Amministrazione Comunale di Borgomaro, a seguito del nuovo appalto della raccolta rifiuti, ha deciso di avviare un importante cambiamento istituendo il servizio di raccolta differenziata ‘porta a porta’, che prenderà avvio lunedì. La novità riguarda anche il servizio di configurazione dell'app Junker, utile per aiutare i cittadini a differenziare i rifiuti.

Si tratta di un metodo di raccolta più efficace ed efficiente dell'attuale, che permette di riciclale la maggior quantità di materiali, riducendo sia i rifiuti da smaltire, sia i costi del loro conferimento. - spiega il Sindaco Massimiliano Mela - All'avvio del nuovo sistema spariranno tutti i vecchi cassonetti stradali e sarà impostato un sistema puntuale e comodo per tutti, che permetterà di recuperare e valorizzare tutti i materiali con i quali ogni giorno veniamo in contatto. Il servizio sarà svolto dalla ditta che ha vinto l'appalto pubblico la Soc. Coop Proteo con sede legale in Mondovì.

Dopo aver effettuato la separazione dei rifiuti per tipologia di materiale, bisognerà depositarli all'esterno della proprietà privala, sul ciglio stradale della via pubblica, nei giorni e nei modi stabiliti; per guidare i cittadini in questo nuovo modello di conferimento dei rifiuti, sarà consegnato gratuitamente un kit iniziale comprensivo dei contenitori, dei sacchetti necessari e dei materiali illustrativi con le informazioni essenziali (opuscolo e calendario di raccolta).
Il sistema porta a porta sarà attivo su gran parte del territorio, salvo alcune zone periferiche più decentrate o di difficile accesso dove verranno create ‘piccole isole ecologiche’ con cassonetti al servizio di un ristretto numero di utenti.
Nulla di particolarmente complicato, ma sarà fondamentale un po' dì impegno e il rispetto assoluto delle indicazioni e delle modalità dì conferimento, insieme alla comprensione delle motivazioni e del valore di
questa trasformazione dei comportamenti quotidiani. I veri protagonisti dì Questa rivoluzione culturale per la nostra comunità saranno tutti i cittadini, chiamati a dare dimostrazione di senso civico, di impegno e di rispetto delle regole
”.

Vi ringrazio sin da ora per la collaborazione, perché mai come in questo caso siamo tutti interessati e tutti coinvolti per ottenere un risultato che ci tocca direttamente, dal punto dì vista della convivenza e del rispetto reciproco e anche in maniera non marginale dal punto di vista economica
Si tratta, tuttavia, anche per il Comune, di un sistema e di modalità nuove da sperimentare. Per questo vi chiediamo non solo la massima collaborazione, ma anche pazienza e disponibilità, per aiutarci ad avviare il servizio, a correggerne gli errori, a migliorarlo ed ottimizzarlo insieme. Una buona partenza ed il successo della svolta che stiamo per intraprendere saranno motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti noi, perché, oltre che per far fronte all'aumento dei costi di smaltimento, lo facciamo per salvaguardare le risorse naturali e l'ambiente in cui viviamo, nell'interesse dei nostri figli e del futuro del nostro Comune.
Per approfondire meglio le nuove regole di raccolta Vi invito a partecipare agli incontri pubblici che si terranno:

LUNEDI’18 Marzo 2019, ore 21.00 frazione Conio presso il Castello;
MARTEDI’ 19 Marzo 2019, ore 21.00 frazione Ville San Pietro presso l'ex Scuola;
MERCOLEDI’ 20 Marzo 2019, ore 21.00 frazione Ville San Sebastiano presso l'ex Scuola;
GIOVEDI’ 21 Marzo 2019, ore 21.00 capoluogo presso l'ex Asilo;
LUNEDI’ 25 Marzo 2019, ore 21.00 frazione San Lazzaro Reale presso l'ex Scuola.

Sarà possibile ritirare il kit completo per la raccolta differenziata, secondo quanto indicato nel modello in basso
".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium