/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 18 aprile 2019, 09:54

Nuovo cambio di rotta per la Presidenza della Provincia: trovata la 'quadra' per un candidato unico?

Sicuramente qualcosa di nuovo c’è ma le bocche sono supercucite. Se da parte imperiese, il Sindaco Scajola rimanda i cronisti a questa sera per comunicazioni ufficiali, dall’altra anche Conio non dice molto di più “E’ una pausa di riflessione e stiamo procedendo con le firme. Ci prendiamo qualche ora” ha detto il primo cittadino tabiese.

Nuovo cambio di rotta per la Presidenza della Provincia: trovata la 'quadra' per un candidato unico?

Cambio di rotta per la presidenza della Provincia? I continui incontri tra le parti in causa per la presentazione dei candidati e delle liste, stanno modificando di ora in ora lo scenario politico che dovrà portare all’elezione del nuovo Presidente dell’ente di secondo livello imperiese, in sostituzione di Fabio Natta.

Sicuramente la decisione di anticipare all’11 maggio le elezioni (con la presentazione di liste e candidati nel weekend di Pasqua) non ha aiutato, ma ora le trattative sembrano sempre più febbrili. Ieri era ormai chiaro che si stesse andando verso la presentazione di due candidati con relative liste, capitanate dai Sindaci di Imperia (Claudio Scajola) e Taggia (Mario Conio).

In proposito il primo cittadino aveva convocato i media per una serie di comunicazioni che, secondo i ben informati, sarebbero state quelle di una sua candidatura. Ma non sarebbe stata l’unica, visto che c’è in ballo anche quella di Scajola. Questa mattina è arrivato il rinvio della convocazione e, ovviamente, si sono subito alzate le antenne, per capire cosa è cambiato in 12 ore.

Sicuramente qualcosa di nuovo c’è ma le bocche sono supercucite. Se da parte imperiese, il Sindaco Scajola rimanda i cronisti a questa sera per comunicazioni ufficiali, dall’altra anche Conio non dice molto di più “E’ una pausa di riflessione e stiamo procedendo con le firme. Ci prendiamo qualche ora” ha detto il primo cittadino tabiese.

La sensazione è quella che si possa andare verso una lista unica ed un unico candidato, probabilmente dopo che i Sindaci hanno trovato una ‘quadra’ tra loro. E chi potrà essere il candidato? Impossibile, al momento, conoscerne il nome anche se ovviamente potrebbe uscire tra i due fatti fino ad oggi (Scajola e Conio) ma non sono esclusi outsider come Chiappori (Diano Marina) e Ingenito (Bordighera). Bisognerà attendere il pomeriggio o la serata per avere la conferma.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium