/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 19 aprile 2019, 11:17

Imperia: sopralluogo del sindaco per l'avvio dei lavori al Teatro Cavour "Diventerà parco della cultura teatrale e cinematografica" (Video)

L'opera costerà 1 milione e 600mila euro e prevede il restauro di tutto il complesso. Tempistiche? Il primo cittadino auspica di vedere riaperto il Cavour per il giorno di San Leonardo.

Imperia: sopralluogo del sindaco per l'avvio dei lavori al Teatro Cavour "Diventerà parco della cultura teatrale e cinematografica" (Video)

Sopralluogo questa mattina del sindaco di Imperia Claudio Scajola per l'avvio dei lavori di restyling del teatro Cavour. Al termine della visita, il primo cittadino, accompagnato dagli assessori, ha dichiarato: "Noi vogliamo che questo teatro quando riaprirà possa essere riportato agli antichi fasti.  Quindi, non solo riordinato dal punto di vista della sicurezza per rispondere alle esigenze, previste giustamente, ma anche sul piano della migliore fruibilità sia come teatro  che come cinema. Andando ad incidete su quelli che erano gli antichi problemi, il freddo nelle prime fila, i meccanismi di scena, la regia per le luci ed i suoi".



"Quindi, un'attenzione particolare che ha portato l'investimento iniziale di 400mila euro sia diventato di 1milione 600mila euro, restaurando tutto il palazzo del teatro Cavour, significa il ridotto, tutto il complesso in modo che possa diventare il parco della cultura teatrale e cinematografica" - ha sottolineato Scajola.

Sul progetto e gli sviluppi futuri del nuovo Cavour, il sindaco ha annunciato: "Vogliamo che diventi così e per fare questo, gli uffici comunali al suo interno saranno spostati per lasciarlo unicamente come gestione della cultura, del teatro, dello spettacolo e delle manifestazioni. Oggi, gli assessori insieme agli architetti ed agli ingegneri della ditta hanno stabilito che ci sarà una riunione settimanale, qui nel teatro Cavour, dove saranno visti i problemi in corso d'opera, la scelta dei materiali, andando a fare un percorso storico, in modo che ci sia un restauro il più possibile senza critiche".

Circa le tempistiche, il primo cittadino ha confermato l'intenzione di voler vedere riaperta la struttura per il 26novembre: "Come obiettivo vogliamo riaprirlo per San Leonardo. Nel sopralluogo che ho fatto oggi ho qualche dubbio in più. Spero che se gli assessori e l'impresa saranno particolarmente bravi e celeri si possa riuscire a rispettare questa data. Il cantiere ha doppio  turno di lavoro ed anche nei giorni festivi. Quindi sarà un cantiere celere in tutte le disposizioni contrattuali. Vogliamo prima di tutto fare bene".    

 

 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium