/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 02 maggio 2019, 08:39

Ponte di solidarietà tra la Cia di Imperia e le zone colpite dal terremoto in centro Italia con acquisti collettivi

L'area prescelta è quella situata nella zona dell’Appennino Nursino che coinvolge i comuni di Cascia, Norcia e Amatrice. Il gruppo di pensionati acquisterà i prodotti agroalimentari direttamente dalle aziende agricole associate CIA.

Ponte di solidarietà tra la Cia di Imperia e le zone colpite dal terremoto in centro Italia con acquisti collettivi

Continua il ponte di solidarietà tra la Cia di Imperia e le zone colpite dal sisma, iniziato immediatamente dopo il terremoto. La Confederazione Agricoltori di Imperia, attraverso un progetto regionale, pochi mesi dopo il tragico evento ha consegnato due case mobili a due agricoltori che hanno perso la propria abitazione,     acquistate grazie alla raccolta fondi tramite cene solidali, sottoscrizioni volontarie dei soci Cia.

Oggi la solidarietà continua  attraverso un viaggio organizzato dall’associazione nazionale Pensionati di Imperia, per visitare i molti luoghi di interesse storico e artistico, degustare i famosi piatti tipici  ma principalmente per aiutare le aziende agricole, in grande difficoltà economica tramite un acquisto collettivo di prodotti agroalimentare.

Un modo per portare solidarietà alle attività economiche colpite dal terremoto, essere anche partecipi al ritorno della normalità e alla ricostruzione del territorio gravemente colpito dal terremoto. L'area prescelta è quella situata nella zona dell’Appennino Nursino che coinvolge i comuni di Cascia, Norcia e Amatrice. Il gruppo di pensionati  acquisterà i prodotti agroalimentari direttamente dalle aziende agricole associate CIA.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium