/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2019, 18:51

Sanremo: agente della Penitenziaria colpito da una bottiglia da un detenuto, grido d'allarme della UilPa

La UilPa torna nuovamente sul problema del sovraffollamento del carcere matuziano, dove sono presenti 290 detenuti: “E’ a rischio la sicurezza e la pelle degli agenti. Esprimiamo solidarietà e vicinanza all’agente ferito”.

Sanremo: agente della Penitenziaria colpito da una bottiglia da un detenuto, grido d'allarme della UilPa

Nuova aggressione ai danni di un agente della Polizia Penitenziaria del carcere di Sanremo. Oggi pomeriggio alle 15.30, un detenuto magrebino, considerato violento e ristretto nella terza sezione dell’istituto, ha praticamente lanciato dall’interno della camera una bottiglia d’acqua da 2 litri, colpendo il poliziotto al collo.

L’agente è rimasto ferito ed è stato immediatamente soccorso dalla polizia penitenziaria e trasportato all’ospedale, dove gli è stata diagnosticata una prognosi di 8 giorni. La UilPa torna nuovamente sul problema del sovraffollamento del carcere matuziano, dove sono presenti 290 detenuti: “E’ a rischio la sicurezza e la pelle degli agenti. Esprimiamo solidarietà e vicinanza all’agente ferito”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium