/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2019, 19:27

San Lorenzo al Mare: giovani più sicuri sulla strada con le attività svolte nelle scuole

Il progetto intitolato 'Sicurezza stradale con il nostro amico vigile' ha avuto lo scopo di sensibilizzare i bambini della scuola Primaria alle regole di comportamento sulla strada e, più in generale, alle tematiche relative alla sicurezza stradale.

San Lorenzo al Mare: giovani più sicuri sulla strada con le attività svolte nelle scuole

Le maestre della Scuola Primaria di San Lorenzo al Mare, con l'aiuto del Prof. Revelli Ruben, insegnante di Ed. Fisica della Scuola Secondaria ed in collaborazione con la locale Polizia Municipale, in questo anno scolastico hanno portato avanti  un progetto di educazione stradale.

Il progetto intitolato 'Sicurezza stradale con il nostro amico vigile' ha avuto lo scopo di sensibilizzare i bambini della scuola Primaria alle regole di comportamento sulla strada e, più in generale, alle tematiche relative alla sicurezza stradale. L'intervento ha previsto diverse lezioni teoriche, alcuni percorsi nella nuovissima palestra, tensostruttura appena ricostruita e sistemata, condotti dall'insegnante di educazione fisica e dagli agenti della Polizia Municipale. Per l’anno prossimo sono previsti anche altri eventi, una simulazione di un percorso con biciclette nel piazzale antistante la scuola .

Mercoledì scorso si è svolta la manifestazione finale. Erano presenti tutte le classi della Primaria, con le loro maestre e sono intervenuti l’Assessore Mazzarese Enzo del Comune di San Lorenzo, che ha portato i saluti del sindaco e di tutta la giunta comunale, e il Vigile Urbano Fernando Laezza. È stata consegnata la “Patente del pedone“ a tutti i bambini della Primaria.

Per gli alunni della Scuola Secondaria si sono svolte attività con la Lavagna Interattiva Multimediale ed esercitazioni al computer, finalizzate all’acquisizione di  conoscenze su codice della strada, segnaletica, norme di sicurezza, norme giuridiche riferite alla circolazione stradale, oltre che all’interiorizzazione di comportamenti corretti quali utenti della strada.

Si sono preparati gli alunni della Scuola Secondaria per superare l’esame per il patentino AM, facendo uso di 'App' per provare i quiz. A breve sosteranno l’esame alla Motorizzazione.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium