/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 14 giugno 2019, 13:25

Santo Stefano al Mare: incidenti quasi azzerati con i 'Velo ok', nei prossimi mesi torneranno in funzione a sorpresa

Mentre prosegue, infatti, la convenzione tra il Comune di Santo Stefano e l’azienda che li ha forniti, l’Amministrazione comunale locale ha deciso di acquistare un nuovo pacchetto di interventi, ovvero di messa in funzione dei ‘Velo ok’, in questi ultimi 6 mesi dell’anno.

Santo Stefano al Mare: incidenti quasi azzerati con i 'Velo ok', nei prossimi mesi torneranno in funzione a sorpresa

Automobilisti attenzione, soprattutto se transitate nella zona di Santo Stefano al Mare. Nei prossimi mesi, ovviamente in giorni a sorpresa, verranno saltuariamente mesi in funzione i cosiddetti ‘Velo Ok’, i totem che si trovano in diverse città anche njella nostra provincia e che non sempre attivi.

Mentre prosegue, infatti, la convenzione tra il Comune di Santo Stefano e l’azienda che li ha forniti, l’Amministrazione comunale locale ha deciso di acquistare un nuovo pacchetto di interventi, ovvero di messa in funzione dei ‘Velo ok’, in questi ultimi 6 mesi dell’anno.

Le apparecchiature, infatti, sono state noleggiate nell’aprile del 2018 per 36 e, contestualmente erano stati acquistati 12 pacchetti per la misurazione della velocità e l’assistenza, alla ditta Blindo Office Energy di Valenza Po. Essendo terminati il 12 aprile scorso i pacchetti acquistati, il Comune ha deciso di prenotarne altri 10 per un costo di 4.200 euro.

L’installazione dei ‘Velo box’ è stata decisa per esigenze di sicurezza sulle strade sanstevesi e che, i dati in possesso dell’Amministrazione confermano che gli interventi di misurazione della velocità finora effettuati hanno, di fatto, quasi azzerato l’incidentalità nel tratto di Aurelia che interessa il Comune, rispetto al recente passato.

I due ‘Velo’ sono ancora in zona, per garantire una forma di deterrenza rispetto ai limiti di velocità ma, attenzione, perché con i 10 pacchetti di accensione acquistati dal Comune, potranno essere attivi a sorpresa, nei prossimi mesi.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium