/ Eventi

Eventi | 10 luglio 2019, 16:22

Masterclass del Festival Internazionale di Villa Faraldi: anteprima domenica 21 luglio

Sara Terzano attinge anche dalla sua formazione da architetto per portare avanti l’originale percorso alla scoperta del dialogo tra le diverse espressioni artistiche.

Sara Terzano

Sara Terzano

Ritorna la Masterclass del Festival Internazionale di Villa Faraldi, occasione per giovani arpisti e musicisti di talento per approfondire il proprio percorso strumentale. Sarà anche un momento di scoperta di un territorio ricco di risorse artistiche e ambientali nella valle di Villa Faraldi, conosciuta come “Borgo dell’Arte” immerso nel Parco degli Ulivi, storico luogo di scambio tra artisti e fucina di idee e creatività.

L’arpista Sara Terzano, concertista e compositrice, docente titolare della cattedra di Arpa del Conservatorio di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria e solista del Gruppo Cameristico Alchimea, attinge anche dalla sua formazione da architetto per portare avanti l’originale percorso alla scoperta del dialogo tra le diverse espressioni artistiche. Dal connubio tra la musica e i luoghi prendono vita programmi e repertori ricchi di fascino e suggestioni.

"Questo viaggio immaginario nasce nello spirito di scambio tra le Arti che distingue Villa Faraldi ed il suo storico Festival in sintonia con il progetto di Alchimea “Musica: Magia dei Luoghi”, itinerario in luoghi di pregio storico e architettonico riscoperti attraverso concerti, laboratori e seminari - spiegano gli organizzatori - Le lezioni per strumento solista e di musica da camera (1-5 Agosto con anteprima-concerto Domenica 21 Luglio) saranno dunque lo spunto per presentare al pubblico esterno concerti e percorsi d’arte ad ingresso libero e gratuito negli scorci pittoreschi, nelle chiese e negli oratori di Villa Faraldi, Tovo e Riva Faraldi con la possibilità di conoscere la Valle Steria e i suoi borghi incantati. Si tratta di luoghi di forte tradizione culturale e artistica dipinti in uno scenografico contesto ambientale tra gli ulivi ed il mare nell’entroterra ligure".

Come anteprima, domenica 21 Luglio, nella Chiesa Parrocchiale della Trasfigurazione a Riva Faraldi (ore 21.30), Sara Terzano suonerà con due giovani promesse provenienti dalla Norvegia: la violinista Elisabeth Wetås Jara e il violoncellista Andreas Wetås Jara, allievi della Masterclass di Musica da Camera. Il 1° Agosto prenderà il via la VI edizione della Masterclass per strumento solista con un concerto d’arpa dedicato a Leonardo Da Vinci musicista nell’ambito delle celebrazioni del genio universale. Con “Note su Leonardo” nella preziosa Chiesa di Sant’Antonio Abate di Tovo (ore 21.30 con presentazione della Chiesa fondata prima del 1560), Sara Terzano ridipingerà con l’arpa il lato poco conosciuto di Leonardo musicista, compositore, inventore di strumenti musicali e scenografo come omaggio all’estro e alla fantasia che animano la Valle di Faraldi.

I suoni delle arpe e delle percussioni condurranno poi il pubblico alla scoperta delle bellezze della Valle di Villa Faraldi con la promenade di Sabato 3 Agosto dal titolo “Musica, Arte, Paesaggio” con partenza nel piazzale della Chiesa di Riva Faraldi. Adulti e bambini saranno accolti alle ore 17.30 dal workshop libero di percussioni; Roberto Mattea, percussionista del Gruppo Cameristico Alchimea, guiderà un’improvvisazione ritmica con il pubblico e gli allievi del corso; si invita a portare il proprio strumento a percussione a scelta, anche costruito con materiale di recupero. Dalle ore 19 docenti e gli allievi della Masterclass dialogheranno con le nuove vele dell’artista milanese Gabriele Poli, quest’anno ispirate dalla musica impressionista ascoltata nell’incanto di ulivi e mare.

Per l’occasione l’esplorazione musicale farà tappa all’Oratorio di San Martino e alla Cappella di San Rocco. A chiudere gli eventi aperti al pubblico, domenica 4 Agosto 2019 il concerto “I suoni della luna”, ambientato nella Chiesa di San Lorenzo nel cuore di Villa Faraldi alle ore 21.30, avrà come protagonisti docenti e allievi della Masterclass in un coinvolgente repertorio dalla Classica alla musica celtica e tradizionale; in apertura il pubblico sarà accolto dal ritmo trascinante dei parteciparti al workshop di percussioni.

"Per respirare ancor più il clima fiabesco e onirico di Villa Faraldi, a chiudere è previsto l’itinerario notturno nell’oratorio di Santa Caterina che fu l’Atelier dell’artista norvegese Fritz Røed.Per le iscrizioni alla Masterclass: il modulo ed il regolamento sono sul sito www.alchimea.itI concerti ed il workshop di percussioni sono liberi e gratuiti; in caso di maltempo tutti gli eventi sono garantiti" - ricordano gli organizzatori.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium