/ Attualità

Attualità | 11 luglio 2019, 18:02

Imperia: ascensori, oltre 9 mila euro per manutenzione straordinaria

Il consigliere Giovanni Montanaro aveva spiegato nell’ultimo consiglio comunale, rispondendo a un’interrogazione di Alessandro Savioli: "Per il primo e il terzo lotto i tempi di riapertura sono brevi, mentre per il secondo si sta cercando una soluzione alternativa"

Imperia: ascensori, oltre 9 mila euro per manutenzione straordinaria

9516 euro. Questo il prezzo dell'intervento di manutenzione straordinaria e adeguamento normativo predisposto dall'amministrazione comunale di Imperia per il funzionamento degli ascensori inclinati che collegano borgo Marina al Parasio.

Ennesimo lavoro che comprenderà l'inserimento di nuovi 'pezzi' in tutti e tre i lotti. In particolare:

Primo lotto (Borgo Marina - via Pirinoli)

- Fornitura e posa di otto batterie al lito necessarie a garantre l’apertura delle porte di piano a cabina in assenza di tensione di rete.
- Intervento ditta costruttrice delle porte automatche e necessario a garantre le corrette regolazioni e parametri.

Secondo lotto (c.so Garibaldi - p.zza Miradore)

- Fornitura e posa in opera di una nuova scheda elettronica completa di sensori per il pesacarico della cabina.
- Fornitura e posa in opera di una nuova cinghia di trazione per l’apertura e chiusura delle porte di cabina.
- Fornitura e posa di nr. 8 batterie al lito necessarie a garantre l’apertura delle porte di piano a cabina in assenza di tensione di rete.
- Fornitura e posa in opera di un nuovo combinatore telefonico completo dei necessari collegament in fossa, cabina, locale macchina.
- Fornitura e posa in opera di un nuovo dispositvo a barriera fotocellula a infrarossi.
- Intervento ditta costruttrice delle porte automatche e necessario ad individuare il guasto e garantre le corrette regolazioni e parametri.

Terzo lotto (p.zza Miradore - via Vianelli)

- Installazione di nuovi sensori necessari a garantre il funzionamento del dispositvo bode come da richiesta del Responsabile Di Esercizio ed USTIF.
- Modifica del software contenuto nel PLC per il funzionamento come da richieste

A effettuare i lavori sarà la ditta Maspero Elevatori di Appiano Gentile. A questi fondi si aggiungono gli interventi di manutenzione ordinaria che, per l’anno 2020, prevedono un esborso di circa 12 mila euro secondo l’appalto stipulato con la ditta Otis Servizi.

Nonostante ciò, attualmente, i tre elevatori sono fermi. Il consigliere Giovanni Montanaro aveva spiegato nell’ultimo consiglio comunale, rispondendo a un’interrogazione di Alessandro Savioli: "Per il primo e il terzo lotto i tempi di riapertura sono brevi, mentre per il secondo si sta cercando una soluzione alternativa".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium