/ Attualità

Attualità | 11 luglio 2019, 18:14

San Lorenzo al Mare: sembra destinato a chiudere il nido, ma una soluzione potrebbe arrivare da Imperia

Il futuro resta un'incognita per i genitori dei 14 bambini, che potrebbero ritrovare le proprie educatrici a Imperia

San Lorenzo al Mare: sembra destinato a chiudere il nido, ma una soluzione potrebbe arrivare da Imperia

Sembra destinato a chiudere l’asilo nido ‘Mio piccolo mio’ di San Lorenzo al Mare, come avevamo anticipato lo scorso 21 giugno. Nei giorni scorsi infatti, i legali di Comune e parrocchia si sono incontrati, ma sembrerebbe senza raggiungere un accordo, nonostante le rassicurazioni del Sindaco Paolo Tornatore, il quale, contattato dal nostro giornale ci ha detto che i suoi concittadini non avranno da temere, almeno per quanto riguarda la riapertura della scuola dell’infanzia.

Discorso a parte per il nido, gestito dalla cooperativa Jobel. “All’incontro non ho avuto rassicurazioni per l’anno prossimo, se non la volontà di prorogare il servizio fino a fine agosto, per permettere il mantenimento del nido estivo, e il prolungamento del comodato d’uso gratuito fino a settembre, in modo da poter portare via gli arredi alla scadenza del contratto”, spiega a Imperia News Alessandro Giulla, presidente di Jobel.

Il futuro resta un’incognita per i genitori dei 14 bambini. Giulla ha già consigliato ai genitori di iscrivere i propri figli in altre strutture, ma una soluzione potrebbe arrivare dal nuovo bando che la Jobel si sarebbe aggiudicato in via provvisoria, per la gestione degli asili nido di Imperia. La cooperativa avrebbe infatti presentato un’offerta migliore rispetto ai concorrenti della ‘Cooperativa Animazione Valdocco’.

Preferisco non commentare finché non ci sarà l’aggiudicazione definitiva”, spiega Giulla, che in caso di gestione dei due nido comunali potrebbe trasferire a Imperia le due educatrici in servizio a San Lorenzo al Mare (gli educatori nei nido di Imperia sono stati trasferiti in altri settori ndr). Gli stessi 14 bambini di San Lorenzo al Mare potrebbero trovare posto nei due asili di Imperia, che hanno a disposizione 92 posti: ‘Gli scoiattoli’ di via Porta Nuova e ‘I cuccioli’ di piazzetta De Negri.

La situazione di nido e materna a San Lorenzo al Mare è così commentata da un nostro lettore:

"E alla fine, a San Lorenzo al mare,  Don Zeno  e la Curia vincono il primo round.

L’asilo nido ‘Mio piccolo mio’, gestito dalla cooperativa Jobel chiuderà i battenti  il 31/08/2019.

Dopo anni di splendido servizio chiude quello che era un vero e proprio gioiello del nostro piccolo paese.  11 bambini, già iscritti, dovranno trovare una nuova collocazione in altri comuni, con tutte le difficoltà che questa situazione comporta.

Tutto ciò dimostra che il Comune e la Curia non hanno trovato l’accordo sul destino dell’immobile di proprietà della Chiesa ma vincolato all’educazione della prima infanzia.

Restano con il fiato sospeso i genitori dei circa 30 bambini della scuola materna che non hanno ancora certezza se potranno iniziare il prossimo anno scolastico in quell’immobile, né tantomeno certezze sul futuro degli anni a venire”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium