San Lorenzo e Valli - 12 luglio 2019, 07:11

In provincia di Imperia quasi 600 richieste per ‘Quota 100’, sono il 3,14% del totale nazionale

La nostra provincia è al terzo posto in Liguria prima di La Spezia

In provincia di Imperia quasi 600 richieste per ‘Quota 100’, sono il 3,14% del totale nazionale

‘Quota 100’, insieme al Reddito di Cittadinanza, è una delle misure della Legge di Bilancio 2019 che sta dando maggiore lavoro agli uffici Inps di tutta Italia. E anche in provincia di Imperia sono molti i residenti che hanno fatto richiesta per il pensionamento una volta raggiunta la ‘Quota’.

Quanti sono i liguri che hanno chiesto ‘Quota 100’? Al 20 giugno erano 4.473, il 3,14% del totale nazionale di 142.179. In provincia di Imperia sono 598 le richieste presentate, il terzo dato regionale dopo Genova (2.504) e Savona (792) e prima di La Spezia (579).

‘Quota 100’, lo ricordiamo, è la misura che consente l’uscita anticipata dal mondo del lavoro per tutti coloro che vantano almeno 38 anni di contributi con un’età anagrafica minima di 62 anni senza penalizzazioni sull’assegno.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
SU