/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2019, 11:04

Maltempo sul Nord-Ovest: per ora è marginale la perturbazione, qualche millimetro di pioggia e calo delle temperature

Tutti i dati relativi alle scarse precipitazioni. Temporali soprattutto in mare e in montagna. Intanto dalla Protezione Civile della Regione è stato confermato lo stato di allerta 'arancione' fino alle 15 e gialla sui bicini di tutte le zone. Dalle 15 alle 18 confermato anche lo stato di allerta 'giallo'.

Maltempo sul Nord-Ovest: per ora è marginale la perturbazione, qualche millimetro di pioggia e calo delle temperature

Continua ad essere marginale la perturbazione che sta colpendo il Nord-Ovest della penisola con forti piogge soprattutto in Piemonte e qualche temporale nel genovesato, nel Levante ed in mare. Al momento la nostra provincia vede pochi millimetri caduti dall’inizio dell’allerta ‘arancione’, iniziato alle 2 di stanotte e che rimarrà in piedi fino alle 15.

Fino ad ora si sono registrati 15 millimetri di pioggia a Diano Castello, punta massima dell’imperiese, seguita dal capoluogo con 13,2, Ranzo con 8,2, Montegrosso Pian Latte 6, Castelvittorio 4,2, Colle di Nava 3,8, Verdeggia 3,2; Pornassio e Bajardo 2,8, Pieve di Teco 2,6, DOlcedo 1,6; Apricale e Rocchetta Nervina 1,2 e via via tutti gli altri comuni, con meno di un millimetro di pioggia.

Le temperature (e si sente) si sono rinfrescate, con le minime della notte scese soprattutto in montagna. Il record spetta, come quasi sempre a Poggio Fearzia con 6,8 gradi, seguito da: Apricale 10.9, Pigna 11,4, Verdeggia 11,6, Nava 12,4, Carpasio 13,3, Bajardo 13,6, Triora 14,7, Pornassio 15,6, Castelvittorio 15,8, Pieve di Teco 16,6, Borgomaro 16,7, Rocchetta Nervina 17, Ranzo 18, Airole 18,1, Cipressa, Ventimiglia, Diano Marina e Dolceacqua 18,4; Seborga 18,6, Imperia 18,8, Ventimiglia 19.1, Dolcedo 19,9. Le uniche città con minime superiori ai 20 gradi, questa mattina sono state Ventimiglia con 21,5 e Sanremo con 21,6.

Intanto dalla Protezione Civile della Regione è stato confermato lo stato di allerta 'arancione' fino alle 15 e gialla sui bicini di tutte le zone. Dalle 15 alle 18 confermato anche lo stato di allerta 'giallo'.

Tra la notte e le prime ore della giornata importanti strutture temporalesche si sono formate in mare, non lontano dalla coste del centro Ponente. La loro stazionarietà al largo è stata determinata da una convergenza tra venti provenienti da Nord Est e da Sud Est. Tuttavia l’intensificarsi, in mattinata, del flusso in quota dai quadranti meridionali ha provocato precipitazioni moderate o localmente forti a cavallo tra il savonese e la parte occidentale della provincia di Genova.

Saranno ancora possibili precipitazioni localmente forti, specie sul centro Ponente mentre è atteso un ulteriore rinforzo dei venti settentrionali (al momento raffica a 103.3 km/h a Poggio Fearza, nell’imperiese mentre  sulla costa si sono toccati i 74.9 km/h a Marina di Loano). Dal pomeriggio graduale miglioramento a iniziare da Levante. Sotto l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti e la loro localizzazione. 

OGGI: il transito di una saccatura in quota determina condizioni di instabilità anche marcata con alta probabilità di temporali forti, organizzati e localmente persistenti su tutta la regione con possibili grandinate, colpi di vento e trombe d'aria. Precipitazioni di intensità anche forte su ABD moderate su CE con cumulate fino a significative ABD. Dal pomeriggio attenuazione dei fenomeni a partire da Levante. Venti forti settentrionali anche rafficati fino a 60-70 km/h specie a Ponente. Mare localmente agitato su A per onda da N/NE.

DOMANI: nelle prime ore della notte ancora venti forti settentrionali in attenuazione dalla mattinata.

MERCOLEDI’: nulla da segnalare.

 

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium