/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2019, 17:58

Serie di reati e di violenze ai danni delle vittime: 27enne pluripregiudicato sanremese arrestato dalla Polizia

Minacce, estorsioni, scippi e reati per traffico di droga nel suo 'lusinghiero' curriculum.

Serie di reati e di violenze ai danni delle vittime: 27enne pluripregiudicato sanremese arrestato dalla Polizia

Vantava un curriculum criminale di tutto rispetto e, per questo, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Imperia, come richiesto dal Pubblico Ministero, ha disposto per un 27enne sanremese, C.A., la custodia cautelare, anche perché era già stato sottoposto in passato alla Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.

Il 27enne ha messo in atto una serie di gravi reati, tutti conditi da violenza verso le vittime. L’ultimo episodio si riferisce alla fine dello scorso anno e riguarda i tentativi di estorsione nei confronti di un minore di Ventimiglia, minacciato più volte di morte perché gli ‘restituisse’ una ingente somma di denaro sequestrata dai poliziotti del Commissariato di Ventimiglia in occasione dell’arresto di una terza persona per detenzione di stupefacenti. Il 27enne pretendeva i soldi provento di attività illecita, imputando al minore la colpa dell’arresto.

Ulteriori episodi, per i quali era stato indagato dal Commissariato intemelio, si riferiscono allo scorso mese di marzo quando, dopo aver inviato ad un commerciante ventimigliese la foto di una pistola che si vantava di possedere, si era recato nel suo esercizio e, dopo averlo accusato di essere stato la causa di un suo precedente arresto per la detenzione di un ‘panetto’ di hashish, aveva prima spintonato la co-titolare del negozio e, quindi, sottratto dalla cassa una somma di denaro ed una mazza da baseball con cui aveva colpito l’uomo.

Nel maggio scorso, travisato con un cappuccio aveva scippato un’anziana donna all’ingresso dello storico di Sanremo, rubandole con forza la borsa. Le immagini delle telecamere cittadine avevano permesso agli investigatori della Squadra Mobile e del Commissariato di incastrarlo anche per questo ennesimo reato. Il giovane è stato così arrestato e condotto dai poliziotti nel carcere di Imperia, dove è tuttora detenuto in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium