Sport - 17 luglio 2019, 20:34

Ciclismo: il dianese Niccolò Bonifazio sfortunato al Tour de France, deve accontentarsi del 12° posto

Tanta la delusione, mostrata con un gesto di stizza a fine corsa, e più pacatamente nelle parole rilasciate alla Rai dal portacolori della Direct Energie

Ciclismo: il dianese Niccolò Bonifazio sfortunato al Tour de France, deve accontentarsi del 12° posto

Sfortunato Bonifazio. Il velocista di Diano Marina ha offerto oggi un'ottima prova al Tour de France. Dodicesima posizione finale con rammarico dovuto a un contatto al limite a 150 metri circa dal traguardo di Tolosa con Caleb Ewan, poi vincitore di giornata.

Bonifazio è infatti rimasto schiacciato verso le transenne tanto da urtare un cellulare di un tifoso. Contatto che ha causato il salto della catena e l'impossibilità di pedalare negli ultimi fondamentali metri di gara.

Tanta la delusione, mostrata con un gesto di stizza a fine corsa, e più pacatamente nelle parole rilasciate alla Rai dal portacolori della Direct Energie: "Oggi stavo molto bene, ho cercato di seguire i migliori negli ultimi venti chilometri. Fino alla fine sono stato in una buona posizione per la volata. Ho preso bene l'ultima curva a sinistra ai 350 metri, ma ai 150 ho incontrato Caleb Ewan che ha fatto uno scarto violento sulla sinistra, ho dovuto frenare e poi non so se ho toccato le transenne o uno spettatore e in quel momento mi è saltata la catena e non ho potuto più pedalare. Dispiace molto perché ero lanciato e avevo ancora energia per sprintare, sono cose che capitano in volata ma sicuramente se non ci fosse stato Ewan di mezzo avrei fatto un buon risultato per me e per la squadra".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
SU