Eventi - 21 luglio 2019, 15:30

Dopo l'annullamento di Albenga, anche il Comune di Andora si fa avanti per accogliere il 'Jova Beach Party'

Il Sindaco Demichelis: "Abbiamo preso contatti con la produzione, siamo a disposizione per un sopralluogo da parte dei tecnici e dei manager del tour. Se la cosa è fattibile, noi ci siamo"

Mauro Demichelis

Mauro Demichelis

"La notizia della cancellazione della data ligure, nella vicina Albenga, ci ha colpito molto: noi siamo a disposizione, se possibile, per dare una mano - ha annunciato il Sindaco di Andora, Mauro Demichelis -. Abbiamo un'ampia spiaggia libera e un litorale di sabbia naturale e molto profondo che non è stato compromesso dalle mareggiate. Andora è facilmente raggiungibile, ha un casello autostradale e ha ampi parcheggi. In questi anni abbiamo organizzato concerti di importanti artisti di fama nazionale e internazionale, nella massima sicurezza, e saremmo lieti di poter ospitare Jovanotti. Abbiamo preso contatti con la produzione, siamo a disposizione per un sopralluogo da parte dei tecnici e dei manager del tour. Se la cosa è fattibile, noi ci siamo".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
SU