/ Eventi

Eventi | 22 luglio 2019, 14:25

Dal 24 al 27 luglio, tre appuntamenti con il prestigioso quintetto di ottoni della West Texas University

Un programma intenso tra Taggia, Sanremo ed Imperia con in soli quattro giorni e che saprà offrire al pubblico molti momenti suggestivi

Dal 24 al 27 luglio, tre appuntamenti con il prestigioso quintetto di ottoni della West Texas University

Dal 24 al 27 Luglio prossimi il prestigioso quintetto di ottoni della West Texas University sarà in concerto sul nostro territorio imperiese con alcuni appuntamenti di grande rilievo.

Spiegano gli organizzatori: "Un programma intenso tra Taggia, Sanremo ed Imperia con in soli quattro giorni e che saprà offrire al pubblico molti momenti suggestivi. Si comincia con il concerto di mercoledì 24 Luglio 2019 in collaborazione con il Comune di Taggia presso i giardini di Villa Curlo a Taggia, che già in passato ha accolto il pubblico per eventi musicali grazie anche al recupero degli ambienti esterni. Si ringrazia in particolare la presidente del comsiglio comunale Laura Cane delegata alla cultura che in passato ha operato il completamento dei lavori del sito. In caso di pioggia l’evento sarà ospitato presso la sala dell’ex convento di Santa Teresa in Taggia).

Si prosegue il giorno seguente, giovedì 25 Luglio alle ore 20,30 presso Villa Nobel a Sanremo (solo su prenotazione presso i contatti della Villa) con un concerto e cena nel giardino. In caso di pioggia l’evento verrà ospitato all’interno della struttura.
L’ultimo evento è programmato per il giorno 27 Luglio 2019 presso la Concattedrale di S. Maurizio ad Imperia Porto Maurizio dove il quintetto si esibirà per il Festival Internazionale 'Serate organistiche Leonardiane' con un concerto per ottoni ed organo insieme al M° Giorgio Revelli".

Il quintetto della West Texas University è formato da Dr William Takacs, tromba, Dr Russ Teweleit, tromba, Dr Guglielmo Manfredi, corno, Dr John Shanks, trombone e Dr Jeremy Lewis, tuba. I musicisti sono tutti docenti dell’ Universita’ West Texas A&M, con sede a Canyon, Texas, USA. I membri del Quintetto hanno ottenuto le loro lauree e dottorati in diverse prestigiose Universita’ americane quali The University of Alabama, Florida State University, Indiana University, the University of Miami, The University of Oklahoma, and Texas Tech University. Loro sono le prime parti dell’Amarillo Symphony Orchestra, e l’Amarillo Opera, ma hanno suonato con altre orchestre e artisti come la Pensacola Symphony Orchestra, la Toledo Symphony Orchestra, Orquesta Sinfonica de Trujillo (Peru), Mannheim Steamroller, the Temptations, the New World Symphony, Carlo Felice Opera, Pitbull, Pink Martini, San Antonio Symphony, Alabama Symphony, Mississippi Symphony, e la Fort Wayne Philarmonic, Southwest Symphony, Bob Hope, Tommy Tune. Come Quintetto hanno suonato in svariate sedi ed eventi americani quali Texas Music Educators Association Conference, the National Association of College Wind and Percussion Instructors Conference, the University of Oklahoma, Oklahoma State University, the University of North Florida, Valdosta State University, Florida State University, and the University of Florida.Dal 2019 hanno inoltre cominciato una importante collaborazione musicale in ambito internazionale con il M° Giorgio Revelli.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium