/ Mondo di poesie

Mondo di poesie | 28 luglio 2019, 08:00

Mondo di poesie: "Stiamo passando da qua a ricordare qualche cosa di bello" di Luciano Spalla.

Mondo di poesie: "Stiamo passando da qua a ricordare qualche cosa di bello" di Luciano Spalla.

 

Stiamo passando da qua a ricordare *qualche cosa di bello*.

Parasio e il suo bacio al sole.

La Città di Imperia, dormiente con il suo Parasio.

Il* Parasio *, luogo di potere antico,
il *Palattium*

Una volta i "caccellotti"
e i "ciantaforche" erano ricchi come il mare, forti come il marmo, furbi come le volpi.

Oggi sono poveri in canna, sono assenti, smemorati e dormienti.

Abbiamo una ricchezza infinita di bellezze non conosciute.

Abbiamo un luogo,
che viene baciato dal sole.

La *sedia* del pulpito di San Leonardo, il frate predicatore, creatore della tradizione della solenne Via Crucis del Venerdì Santo.

La nostra Città di Imperia con le grandi bellezze che ha nel suo seno.

Bellezze nascoste, dimenticate.

Abbiamo uno dei climi, piu bello al mondo.

Abbiamo luoghi meravigliosi che toccano l'anima in fiore.

Il *Templum*, luogo imbevuto dal culto del mistero di fede.

Spazio di libertà di culto e di
ricordi antichi, ora smarriti.

La Cupola della Basilica di San Maurizio.

Ecco dove abbiamo il bacio del sole.

Sullo *stallo di San Leonardo*, alle ore 12 del 26 di novembre.

Una volta sola all'anno.

È uno spettacolo sublime ed
indimenticabile.

Toccare i legni di castagno di duecento anni fa, salire gli scalini su soglie di ardesia intatte come allora , toccare con mano i mattoni sporgenti degli estradossi delle Cupole del Duomo.

Vedere la piccola *finestrina* del Duomo dove batte l'"Oro" del sole *alle 12 in punto del 26 di novembre * di ogni anno.

Perché possa baciare
Il *volto * di San Leonardo.

Tutto sfiorato dalla bellezza incontaminata.

Tutto rimasto perfetto come allora.

Scoperte meravigliose che entrano nel cuore
e fanno fiorite le stelle di luna dorata

E la grande bellezza di Porto.

L'antico
*Manufatto*
medioevale.

Ammirare, estasiati, *l'Archivolto della Tina*, la *porta di Sant'Etolo*.

Le *Loggie* di Santa Chiara, arcate di Convento rivolta alle onde cristalline di mare bleu

* La Cupola* della Basilica di San Maurizio.

Il *Parasio , luogo incantevole di prato in fiore.

Il*Palattium*, ogni giorno dell'anno, baciato dal sole.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium