/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2019, 09:45

Imperia: eredità Agnesi, anche per il tribunale di Imperia il testamento di Maria Berio è un falso

Secondo il ctu incaricato dal giudice, la sua firma sarebbe stata ricopiata sovrapponendo due fogli

Imperia: eredità Agnesi, anche per il tribunale di Imperia il testamento di Maria Berio è un falso

Anche il tribunale civile ha dato ragione a Pietro ‘Pucci’ Agnesi riconoscendo come falso il presunto testamento presentato da Salvatore Lucia, ex autista delle sorelle Caterina e Maria Berio, morte nel 2007. Secondo Lucia, già condannato per falso in sede penale a due anni, una delle due sorelle, Maria, lo avrebbe nominato erede di parte del patrimonio della famiglia Agnesi. L’ex autista, assistito dall’avvocato Enrico Amalberti, aveva sostenuto di aver ritrovato un testamento olografo all’interno di un baule.

Né il giudice in sede penale, né quello in sede civile, hanno riconosciuto come autentica la firma di Maria Berio, che secondo il ctu incaricato dal giudice, sarebbe stata ricopiata sovrapponendo due fogli. Salvatore Lucia è stato condannato al pagamento di 14mila euro di spese legali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium