/ Attualità

Attualità | 16 agosto 2019, 12:08

San Lorenzo al Mare: affidato il servizio mensa per circa 216 mila euro, se ne occuperà la cooperativa Camst

Appalto di durata quadriennale in partenza a settembre

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sarà la cooperativa bolognese Camst a occuparsi del servizio di refezione scolastica delle scuole d'infanzia, primaria e secondaria di primo grado del Comune di San Lorenzo al Mare. L'appalto inizierà a settembre e avrà durata quadriennale fino al giugno 2023.

Il costo unitario del pasto sarà di 5,39 euro che, moltiplicato per i circa 40 mila previsti, porta a un importo contrattuale di oltre 216 mila euro.

Il bando era stato aperto, tramite la Provincia di Imperia, l'11 giugno e chiuso un mese dopo con la società di Villanova di Castenaso miglior offerente.

Camst Società Cooperativa ha una sede a Sanremo e gestisce anche le mense della città matuziana dal 1999.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium