/ Politica

Politica | 05 settembre 2019, 10:45

San Bartolomeo al Mare: "Ponte di Borgata Richieri, al più presto il via ai lavori"

L'intervento ripristinerà la viabilità ordinaria per i mezzi non superiori ai 35 ql. Il cronoprogramma progettuale prevede una durata di 7 mesi

San Bartolomeo al Mare: "Ponte di Borgata Richieri, al più presto il via ai lavori"

Lavoriamo per rispettare il cronoprogramma, vogliamo che i lavori inizino al più presto per far sì che prima della prossima stagione estiva il ponte sia consolidato e percorribile”. Davide Salerno, Assessore ai lavori pubblici di San Bartolomeo al Mare, interviene sulla questione del ponte di Borgata Richieri, che è chiuso da fine 2018 a seguito di verifiche che hanno riscontrato problematiche strutturali che richiedono importanti lavori di consolidamento.

Ad oggi, l’Amministrazione comunale ha reperito le risorse necessarie per effettuare un primo intervento di consolidamento delle pile di sostegno e di alcune opere accessorie, per un importo pari a 235.000 Euro. L’opera è stata inserita nel programma delle opere pubbliche, il 12 agosto è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo, è stata avviata la procedura di appalto che si è conclusa con l’aggiudicazione alla ditta T.P. Perforazioni S.r.l. di Stella (SV) per l’importo contrattuale di 99.411,17 Euro. Nel frattempo gli Uffici Regionali hanno rilasciato le necessarie autorizzazioni idrauliche per l’accesso in alveo per i sondaggi geognostici e per l’effettuazione dei lavori di consolidamento.

Il progetto strutturale per il parere di competenza finalizzato al rilascio dell’autorizzazione sismica preventiva è stato anticipato alla Provincia di Imperia (Ufficio Cemento Armato Antisismica). Il tempo necessario al rilascio di tale parere da parte della Provincia sarà utilizzato dagli Uffici comunali per espletare le rimanenti formalità burocratiche e permettere alla ditta incaricata la consueta organizzazione aziendale propedeutica all’inizio dei lavori.

Il cronoprogramma progettuale prevede una durata dei lavori di 7 mesi.

L'intervento ripristinerà la viabilità ordinaria per i mezzi non superiori ai 35 ql.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium