Sanità - 07 settembre 2019, 13:03

Arma di Taggia ha anche la casa del tè: è alla storica Erboristeria Actis

Le varietà arrivano in esclusiva seguendo la crescita, la raccolta e la lavorazione delle piante, con smisurata competenza e passione

Arma di Taggia ha anche la casa del tè: è alla storica Erboristeria Actis

Intervista a Fabrizio Actis, collaboratore del papà Marco presso la storica Erboristeria di Via Colombo.

Fabrizio, come è nata la tua passione per il tè?

Casualmente, nel 2017 sono venuto a conoscenza del Festival del tè che si tiene a Marzo a Bologna. Ho partecipato ed è stato amore a prima vista, anzi, al primo sorso: ho scoperto gusti ed aromi che mai avrei immaginato potessero essere associati alla pianta del tè, la Camellia sinensis.

Cosa ti ha colpito di più di questa antichissima bevanda?

Oltre alla sua storia (è la bevanda più antica dopo l’acqua), la gamma di gusti ed aromi che contraddistinguono le varie famiglie del tè, classificate secondo l’aspetto cromatico del “liquore” (in gergo, il tè appena filtrato) e secondo il periodo/luogo di raccolta e i tipi di lavorazione che subiscono le foglie. Ho imparato inoltre che il modo di preparazione è  importantissimo per non rovinare il “gusto in tazza”.

Come hai appreso tutte queste nozioni?

Sto seguendo il corso da Sommelier del tè presso la Tea and Herbal association of Canada e, se riuscirò a superare l’esame, alla fine del 2020 otterrò la certificazione.

I tuoi clienti apprezzano questo argomento?

Direi proprio di si. Prima di frequentare il Festival, in negozio avevamo 3-4 tipi di tè, ad oggi abbiamo superato le 50 referenze, tra tè puri – sempre rigorosamente in foglia- e blend, con una vendita al dettaglio che nel giro di due anni è più che decuplicata.

In che modo fai conoscere i tuoi tè ai clienti?

In maniera molto semplice: facendoli assaggiare direttamente in negozio: cosi come abbiamo fatto per le nostre tisane, in inverno, d’estate proponiamo i tè infusi a freddo, tutti i giorni uno diverso. Questo è il modo migliore, innanzi tutto per condividere un momento di pausa e di ristoro coi nostri clienti, spiegando poi ai più interessati tutte le novità e le nozioni apprese durante i moduli del corso.

Hai sottolineato che i vostri tè sono rigorosamente in foglia, spiegaci cosa vuol dire

Non ho mai apprezzato i tè e le tisane nelle classiche bustine. Durante le degustazioni del corso, ho capito il perché: la giovane foglia intera racchiude e conserva gli olii essenziali che vengono sprigionati in tazza, durante la corretta infusione. Le bustine, contenendo foglie praticamente polverizzate (broken) grazie ad una raccolta meccanizzata che ingloba le foglie più vecchie della pianta, sono quasi sempre costituite da una miscelazione di varie tipologie, che ha l’unico scopo, oltre al contenimento dei costi, di standardizzare il gusto, prerogativa basilare delle multinazionali. La qualità non può che essere inferiore, provare per credere.

Come rifornisci il tuo negozio di tutte queste varietà di tè?

Tramite un importatore, di cui sono esclusivista per le province di Imperia e Savona, che acquista direttamente sul posto ( Cina, Giappone, India ecc. ecc.), seguendo la crescita, la raccolta e la lavorazione delle piante, con smisurata competenza e passione. I prodotti sono stoccati, sia nella sua azienda che nel mio negozio, seguendo tutti i parametri basilari per la corretta conservazione. Si noti che vengono eseguite circa 700 analisi su antiparassitari e pesticidi per ogni tipo di tè, per garantirne la genuinità e la qualità, secondo le più restrittive leggi Europee ed Italiane.

Inoltre, più del 50% dei tè presenti nel nostro negozio, sono certificati Biologici.

Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

Sto collaborando con alcune strutture ricettive, bar e ristoranti, con i quali abbiamo organizzato degustazioni a tema che hanno avuto grande successo fra gli appassionati di tè e incuriosito e permesso di avvicinare a questo mondo anche le persone che come me, fino a tre anni fa, non conoscevano la differenza tra un  Oolong e un  verde cotto al vapore, per esempio.

La gamma dei tè presenti è in continua espansione, cosi come gli accessori per la conservazione e la preparazione stanno occupando uno spazio sempre maggiore nel nostro negozio, sia quello fisico che quello on line, ovviamente. Lo scopo principale rimane quindi quello di far scoprire anche alla massa, i gusti ed i sapori racchiusi nelle foglie della Camellia sinensis.

Maggiori informazioni su ttp://www.erboristeriaactis.it/20-il-mondo-del-te

Ti potrebbero interessare anche:

SU