/ Cronaca

Cronaca | 08 settembre 2019, 21:53

San Bartolomeo al Mare: operaio tratto in salvo dai Vigili del Fuoco mentre lavora su un cavo tra i tralicci dell'alta tensione

L'uomo si trovava a circa 40 metri di altezza a bordo della speciale 'bicicletta' che serve per fare manutenzione.

San Bartolomeo al Mare: operaio tratto in salvo dai Vigili del Fuoco mentre lavora su un cavo tra i tralicci dell'alta tensione

Un operaio di una ditta specializzata in manutenzione dei cavi sui tralicci dell’alta tensione è stato salvato dai Vigili del Fuoco, nel tardo pomeriggio di oggi a San Bartolomeo al Mare, dove stava svolgendo un lavoro a bordo di una speciale ‘bicicletta’, utilizzata per muoversi sui cavi di collegamento tra i tralicci.

Secondo una prima ricostruzione sembra che l’operaio sia rimasto bloccato per un problema alla bicicletta mentre stava sostituendo le ‘palline’ bianche e rosse che servono ad aerei ed elicotteri di vedere meglio i cavi tra i tralicci.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno consentito all’uomo di scendere in sicurezza da un’altezza di circa 40 metri. Presente anche un’ambulanza fatta giungere sul posto a scopo precauzionale ma, fortunatamente, non si sono registrati feriti.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium