/ Eventi

Eventi | 11 settembre 2019, 11:48

Cervo: gran concerto finale della rassegna A...mare la musica con un duo di giovanissimi talenti

Appuntamento per sabato 14 settembre alle ore 21

Cervo: gran concerto finale della rassegna A...mare la musica con un duo di giovanissimi talenti

Non hanno nemmeno vent’anni, ma già sono apprezzati a livello internazionale e calcano la scena musicale europea. Tornano a Cervo, dopo il grande successo dello scorso anno, Indro Borreani - classe 2000 e brillante allievo del celebre Uto Ughi - e Ginevra Costantini Negri – Alfiere della Repubblica Italiana.

I due giovani saranno protagonisti della concerto che chiude la rassegna A…mare la Musica 2019. Sabato 14 settembre – ore 21.00 – nell’Oratorio di Santa Caterina, Indro Borreani (violino) e Ginevra Costantini Negri (pianoforte) si esibiranno con una proposta musicale dedicata al Romanticismo, con pagine di Rossini, Paganini e Schumann.  

Il concerto conferma la volontà di valorizzare i giovani talenti, facendo propria - in questo specifico caso - l'idea di Uto Ughi: il grande violinista, che due mesi fa ha aperto il 56° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo, è infatti sempre impegnato, con grande passione, nel creare opportunità per artisti emergenti particolarmente meritevoli.  

Il 13 Marzo 2019 al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito a Ginevra Costantini Negri l’onorificenza di Alfiere della Repubblica per meriti artistici e per l’impegno nella diffusione del patrimonio pianistico italiano.       

 La rassegna A…mare la Musica, alla sua terza edizione, è organizzata dalle Confraternite del Golfo Dianese con il patrocinio della sezione “Musica per la Liturgia” - Ufficio Liturgico Diocesano - Diocesi di Albenga-Imperia.    

PROGRAMMA:

R. Schumann

Sonata per violino e pianoforte n. 1, op. 105

G. Rossini       

da Péchés de vieillesse: Les anchois-Thème et variations da Quatre hors d’oeuvres et quatre mendiants (pianoforte solo)

N. Paganini 

Scelta da 24 Capricci op. I     (violino solo)

G. Rossini

da Péchés de vieillesse: “Prélude inoffensif” da Album de chaumière  (pianoforte solo)

P. de Sarasate

Capriccio Basco op. 24 - violino e pianoforte

 P. de Sarasate

Introduzione e tarantella  op.43 - violino e pianoforte 

Al termine del concerto si terrà un rinfresco e l'ingresso sarà ad offerta libera. I proventi degli incassi verranno devoluti in beneficenza all’Associazione UILDM Imperia Onlus per la lotta alla Distrofia Muscolare.

 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium