Politica - 20 settembre 2019, 10:00

Ipotesi accordo Pd-5 Stelle alle prossime regionali, il movimento: "Prematuro parlarne, vedremo gli sviluppi in Umbria"

"Sicuramente quello che avverrà in Umbria è un caso interessante: vediamo come si svilupperà", dicono riferendosi al possibile patto con i Dem

Ipotesi accordo Pd-5 Stelle alle prossime regionali, il movimento: "Prematuro parlarne, vedremo gli sviluppi in Umbria"

Con la nascita di ‘Cambiamo!’, il movimento politico di Giovanni Toti che mira a una riconferma alla guida della Regione, nel Partito Democratico, complice anche i nuovi scenari nazionali, si guarda a una possibile alleanza con il MoVimento 5 Stelle. Nei giorni scorsi, ad aprire all’ipotesi, oltre al segretario provinciale di Imperia Pietro Mannoni, ci aveva pensato anche Giovanni Barbagallo, consigliere regionale, anche lui imperiese, grande vecchio del centrosinistra ligure.

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle in Regione, non smentisce, ma ritiene ancora prematuro parlarne.

Ora è troppo presto per immaginare quale scenario si configurerà alle prossime regionali, - spiegano al nostro giornale - visto che la situazione politica continua a mutare, di mese in mese peraltro. Noi ora non abbiamo l'autorità per valutare e decidere che cosa potrebbe succedere. Sicuramente quello che avverrà in Umbria è un caso interessante: vediamo come si svilupperà.

Però l'Umbria ha una situazione completamente diversa dalla nostra: basti pensare al comissariamento della Sanità umbra. In Liguria, nonostante le condizioni della sanità siano disastrose, non siamo arrivati a tanto. Non abbiamo ancora una risposta: non possiamo immaginare ora che cosa succederà quando sarà il momento di scegliere le liste
”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

SU