/ Eventi

Eventi | 23 settembre 2019, 18:46

Santo Stefano al Mare: una bella giornata tra bocce ed amicizia con la bocciofila 'Turati' di Moncalieri

Gli ospiti, 75 in tutto, sono stati accolti dal sindaco di Santo Stefano, Elio Di Placido, e dall'assessore Lucio D'Aloisio in piazza Baden Powell e non nella Sala consiliare ma solo per abbreviare i tempi visto l'intenso programma.

Santo Stefano al Mare: una bella giornata tra bocce ed amicizia con la bocciofila 'Turati' di Moncalieri

Una giornata all'insegna delle bocce e dell'amicizia ma anche con finalità turistiche. E' quella vissuta a Santo Stefano dove la locale Bocciofila ha ricevuto la visita della Bocciofila 'Turati' di Moncalieri.

Gli ospiti, 75 in tutto, sono stati accolti dal sindaco di Santo Stefano, Elio Di Placido, e dall'assessore Lucio D'Aloisio in piazza Baden Powell e non nella Sala consiliare ma solo per abbreviare i tempi visto l'intenso programma. Quindi tutti sui campi da gioco con partite a quadrette che hanno visto impegnati 20 giocatori per parte. Alla fine degli incontri premi per tutti, vincitori e vinti, e scambi di doni (prodotti tipici alimentari ai piemontesi, caffè di marca ai liguri).

Al termine tutti a pranzo, chi al ristorante e chi a consumare un ottimo pranzo in riva al mare. “È stata - dice il presidente della Bocciofila di Santo Stefano Mario Ghersi - una giornata splendida, all'insegna del divertimento e dell'amicizia. Siamo molto soddisfatti. Peccato che queste realtà siano destinate a scomparire, perché ormai siamo rimasti in pochi a praticare questo sport, la gente pensa, roba da vecchi... e non sa, quanto sia difficile arrivare, con la boccia, vicino a quel pallino rosso, così piccolo e così lontano”.

Prima di ripartire per il Piemonte molti quelli che non conoscevano Santo Stefano e hanno espresso la convinzione di tornare.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium