/ Politica

Politica | 08 ottobre 2019, 13:06

Taglio del numero dei parlamentari, Chiappori contrario "Una truffa, i populisti cercano di diventare Casta"

Il Sindaco di Diano Marina, ex parlamentare della Lega Nord, spiega di avere una posizione contraria rispetto al carroccio: "Non ero d’accordo con il mio partito che nel governo precedente aveva sostenuto e votato questa deriva demagogica"

Taglio del numero dei parlamentari, Chiappori contrario "Una truffa, i populisti cercano di diventare Casta"

È da giorni che sento parlare di riduzione dei parlamentari. In questa occasione, pur sapendo che potrei entrare in conflitto con la linea del mio partito mi sento di dire che è una truffa perché nessuno sa che per concludere l’iter legislativo più referendum più revisione della legge elettorale potrebbero passare come minimo tre anni”. Così il Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori, ex Parlamentare della Lega Nord, commenta su Facebook la notizia relativa alla riduzione del numero dei parlamentari, in votazione oggi alla Camera dei Deputati.

Inoltre – continua - l’unica vera riduzione è quella della democrazia perché pochi decideranno di pochi parlamentari nominati che non potranno essere che degli Yes men. Si poteva raggiungere lo stesso risultato lasciando inalterata la rappresentatività democratica del parlamento dimezzando il compenso dei parlamentari in 24 ore. Oggi con il voto in parlamento i populisti cercano di diventare Casta. Aggiungo che non ero d’accordo con il mio partito che nel governo precedente aveva sostenuto e votato questa deriva demagogica”.

Anche Fabio Natta, ex presidente della Provincia e esponente del Partito Socialista, che sostiene l’attuale governo, tra i commenti al post di Chiappori, ha sostenuto la sua contrarietà al taglio del numero dei parlamentari: “Caro Giacomo condivido. Questa è anche la posizione (unica nell'area di governo) del mio partito, il piccolo PSI”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium