/ Attualità

Attualità | 10 ottobre 2019, 07:11

Imperia: "strade troppo strette per i mezzi", nella zona di 'Case sparse' si sperimenta lo stop al porta a porta

Teknoservice avvisa i cittadini di restituire i mastelli. C'è chi chiede uno sconto sulla Tari, ma Gagliano rassicura: "Chi si lamenta oggi, tra qualche settimana apprezzerà il nuovo servizio"

Imperia: "strade troppo strette per i mezzi", nella zona di 'Case sparse' si sperimenta lo stop al porta a porta

Una prima alternativa al porta a porta, seppur ridotta a una frazione, si sta sperimentando da alcuni giorni a Borgo d’Oneglia, dove gli abitanti della zona delle 'Case sparse', sono stato informati dalla Teknoservice della necessità di restituire i mastelli, in cambio del posizionamento di alcuni carrellati che si trovano all’imbocco della stradina che raggruppa le abitazioni. Portando quindi i cittadini a fare lo stesso percorso necessario a conferire i rifiuti, prima dell’avvio del porta a porta.

Uno stop al nuovo metodo di raccolta che ha destato perplessità tra alcuni residenti, i quali chiedono che non venga applicata, nella prossima cartella Tari, la percentuale di aumento per il funzionamento del porta a porta.

La sperimentazione, Teknoservice l’avrebbe avviata senza prima concordarla con l’Assessore Antonio Gagliano, il quale ha poi chiarito al nostro giornale, che la scelta è stata fatta a seguito di qualche mail di protesta di altri cittadini della zona, che si lamentavano per i danni ai muri stretti della via, provocati dai camion.

Gli stessi autisti avrebbero manifestato all’azienda le proprie rimostranze proprio per la difficoltà di manovrare i mezzi. Questo ha portato Teknoservice a sospendere almeno per il momento il porta a porta in quella zona.

“Chi oggi si lamenta, tra qualche settimana apprezzerà il nuovo servizio, – commenta Gagliano a Imperia News – e comunque, tra qualche giorno effettuerò un sopralluogo per verificare che tutto funzioni".

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium