/ Cronaca

In Breve

Cronaca | 12 ottobre 2019, 13:20

Ritrovato a Lovegno l'ottantaseienenne fungaiolo scomparso ieri nei boschi di Borghetto d'Arroscia (foto)

L’uomo è riuscito ad arrivare a Lovegno, frazione di Pieve di Teco, dove è stato prima avvistato da un altro fungaiolo e poi dal medico del Soccorso Alpino, Matteo Grollero, che con la sua squadra e gli altri soccorritori, lo ha cercato per tutta la notte

Ritrovato a Lovegno l'ottantaseienenne fungaiolo scomparso ieri nei boschi di Borghetto d'Arroscia (foto)

E’ stato ritrovato e sta bene, Giuseppe Tassone, l’ottantaseienne fungaiolo disperso da ieri sera nei boschi di Borghetto d’Arroscia.

L’uomo è riuscito ad arrivare a Lovegno, frazione di Pieve di Teco, dove è stato prima avvistato da un altro fungaiolo e poi dal medico del Soccorso Alpino, Matteo Grollero, che con la sua squadra e gli altri soccorritori, lo ha cercato per tutta la notte.

Per trovare l’anziano si sono prodigati, oltre al Soccorso Alpino, anche i Carabinieri, i Forestali, i Vigili del Fuoco (chi si occupa della cartografia ed il nucleo cinofilo proveniente da Savona) e la Protezione Civile. Dopo una prima visita, le condizioni di Tassone sono apparse buone, per cui è stato riaccompagnato nella sua abitazione.

Poco prima del ritrovamento stava salendo anche il gruppo responsabile del pilotaggio aereo dei droni. Sul posto il Sindaco di Vendone e quello di Borghetto d'Arroscia oltre ai volontari civile di Vendone e Pontedassio. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium