/ Eventi

Eventi | 12 ottobre 2019, 08:01

Gran Premio Automobilistico e Giornata FAI d’Autunno, questo e molto altro nelle nostre proposte per questo weekend

Oltre a questi due eventi, molte altre manifestazioni sono organizzate in tutta la provincia. C'è solo l'imbarazzo della scelta

Gran Premio Automobilistico e Giornata FAI d’Autunno, questo e molto altro nelle nostre proposte per questo weekend

Le auto ritornano sul circuito di Ospedaletti con la prima rievocazione del Gran Premio Automobilistico Sanremo disputato dal 1937 al 1951. Sulla falsariga di quanto avviene a partire dal 2008 con la rievocazione biennale del Gran Trofeo Motociclistico, le vetture GP e sportive costruite sino alla fine degli anni ’50 tornano a girare su quelle stesse strade della Riviera di Ponente che le videro protagoniste di una serie di gare, breve ma di intenso spessore agonistico. Dopo 6 rievocazioni riservate alle moto, il 12 e 13 ottobre il sipario si apre per le automobili.

La manifestazione vedrà al sabato l’esposizione delle auto e di un Talk Show con la partecipazione degli ex piloti Amilcare Ballestrieri e Alex Caffi. L’incontro è in programma a partire dalle 17.30 a ‘La Piccola’, come è stata denominata la sala polivalente ricavata nell’edificio che sorge presso la ex stazione ferroviaria. L’ingresso è libero, compatibilmente con la capienza di circa 150 posti a sedere. Mentre domenica le auto gireranno, come per le moto, senza nessuna competizione ma si tratterà solo di un’esibizione, con la divisione delle vetture in batterie ed una staffetta di Carabinieri e Polizia che le anticiperanno per regolarle anche nella loro velocità (il programma a questo link).

Come ogni anno il 13 ottobre si svolge la ‘Giornata FAI d’Autunno’ finalizzata alla campagna raccolta fondi a favore della Fondazione e, soprattutto, per far conoscere le straordinarie emergenze storiche, monumentali e ambientali di cui l’Italia è ricca. Quest'anno il Gruppo FAI Giovani di Imperia e la Delegazione FAI di Imperia aspettano tutti coloro che amano il Ponente ligure e le sue bellezze nella Valle Argentina, per trascorrere un’intera giornata alla scoperta del Borgo Medioevale di Montalto Ligure sulle tracce di storia e di vita contadina.
Per l’occasione i visitatori saranno accompagnati alla scoperta di alcuni luoghi di grande interesse: nel centro del paese si visiterà la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista. Adiacente alla parrocchiale, l’Oratorio di San Vincenzo Ferreri. A breve distanza dal centro urbano, ecco la Pieve di San Giorgio, monumento di rara bellezza del XII secolo, in posizione solitaria e suggestiva. Fuori dall’abitato di Montalto in un bosco di castagni secolare sorge il Santuario dell'Acquasanta: la tradizione vuole che sia stato fondato nel 1453, in seguito all’apparizione della Vergine a un vecchio invalido che fu risanato dall’acqua sgorgata miracolosamente ai piedi della Madonna.

Potranno inoltre essere apprezzate alcune botteghe artigiane aperte per l’occasione: il laboratorio Bardic Strings specializzato in produzione di arpe e ricostruzione di strumenti musicali antichi, il laboratorio Lunamante di artigianato orafo. Nella Confraria, che accoglie la Meridiana Analitica, grande opera in ardesia dello scultore baiardino Renato Ausenda, verrà proiettato durante la giornata un cortometraggio realizzato dagli studenti del Liceo Artistico di Imperia sull’eccidio di Montalto ad opera di militari tedeschi del 17 agosto 1944. Alle 17.00 la giornata si concluderà con un concerto d’arpa in piazza San Giovanni Battista (info)

Due altri eventi culturali a livello nazionale sono in programma questo fine settimana: la Giornata del Contemporaneo e la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo.
La Giornata del Contemporaneo è il grande evento che, dal 2005, AMACI (Associazione dei Musei d’Arte contemporanea italiani) dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico. Il primo o il secondo sabato di ottobre i musei associati, aprono gratuitamente le loro porte per un’iniziativa ricca di eventi, mostre, conferenze e laboratori. Nel nostro Ponente sarà Villa Faravelli ad Imperia ad ospitare l’evento.

Sabato le porte della villa imperiese saranno aperte al pubblico gratuitamente dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, per regalare ai visitatori una giornata per scoprire il nuovo allestimento ed il nuovo percorso multimediale della Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi, che annovera opere dei maestri dell'astrattismo del Novecento – da Lucio Fontana a Gerhard Richter, da Marino Marini a Josef Albers.

Le iniziative nell’ambito della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo saranno ospitate a Sanremo, Ventimiglia e Diano Marina. Si tratta di una giornata in cui tutta la famiglia si ritrova insieme per godere dell'arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui vive e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri.

Al museo civico di Sanremo (palazzo Nota), dalle 15 alle 18 di sabato, l’ingresso sarà gratuito. Sarà possibile visitare liberamente la Sezione Archeologica e la Pinacoteca con la Sala Antonio Rubino dedicata al mondo dell’infanzia. Alle 15.30 i bambini più piccoli potranno partecipare al laboratorio sul buio ‘La notte si illumina di stelle’ a cura di Chiara Tonet (storico dell’arte) della Sezione Didattica del Museo Civico.

Al Museo Civico del Lucus Bormani di Diano Marina il MARM sarà visitabile al prezzo ridotto di 2 euro per gli accompagnatori, mentre per i bambini l’ingresso è gratuito. Alle 15.30 i bimbi potranno partecipare all’evento ‘Favole al Museo’, lettura e racconto di antichi miti e leggende.

Domenica invece sarà la città di confine ad ospitare la manifestazione con un programma particolarmente articolato che comincerà all'Area Archeologica di Nervia alle 15 e proseguirà poi al Forte dell'Annunziata alle 17 con l'attore Dario Apicella il quale realizzerà uno spettacolo dal titolo ‘Sei un Mito!’ che, iniziando nell'area archeologica, si concluderà nelle sale del Museo con racconti, fiabe e canzoni ispirandosi al mondo del mito antico.

Sport

Con il torneo Under 14 maschile a otto, al quale partecipano le migliori formazioni del panorama nazionale della categoria, si chiude questo weekend al Polo Sportivo del Mercato dei Fiori di Sanremo, il 35° Sanremo International Volley Cup - 27° Memorial Dado Tessitore.
Camporosso invece sarà teatro domenica della ‘Stracamporosso’. Si tratta di una corsa di 7,5 Km non competitiva. Le iscrizioni si terranno a partire dalle 8 al Palabigauda e la partenza è prevista intorno elle 10.

Passeggiate & Escursioni

Nella giornata di sabato ad Imperia si potrà partecipare a ‘Giraparasio’, passeggiata alla scoperta di altre storie del Parasio e di Porto Maurizio con partenza dall'orologio della Crociera (Via Cascione, angolo Via Mazzini).
‘Blind Trek’ è il titolo di un’escursione sensoriale che si snoderà lungo un sentiero creato appositamente per i non vedenti a San Bernardo di Mendatica. La mulattiera verrà percorsa due volte, bendati e senza benda per percepire il contrasto sensoriale. L’evento è a cura della Pro Loco di Mendatica e della Cooperativa di Comunità Brigì.

Sagre

Montegrosso Pian Latte, Andagna e Pigna. Tre borghi dell’entroterra che renderanno omaggio al frutto principe di questa stagione: la Castagna.
A Montegrosso l’evento che celebra la 50a edizione della Festa della Castagna è iniziato ieri, venerdì 11 ottobre, e si protrarrà sino a domenica sera. Oltre la degustazione di caldarroste, molte altre le iniziative collaterali: mercatino dell’Artigianato e stand gastronomici, percorso di visita ‘Ama il tuo paese’, Cucina Bianca e non solo, musica nelle aie del paese, intrattenimento per bambini, palestra di roccia, sculture in legno e prova gratuita di e-bike e molto altro.

Alle 12 di domenica inizierà la festa della Castagna ad Andagna, frazione di Molini di Triora: degustazione menù a base di castagne, dall'antipasto al dolce. Nel pomeriggio intrattenimento musicale a cura dell’orchestra danzante Beatrice e Serena e degustazione di caldarroste.
Domenica a Buggio, frazione di Pigna, l’appuntamento è alle 12 con la 49esima Sagra della Caldarrosta. Si troverà inoltre un servizio buffet e intrattenimento musicale.

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con la Festa della Zucca a Vallecrosia Alta in programma domenica 13 ottobre giunta alla 21esima edizione. Dalle 10 alle 18 il suggestivo centro storico si animerà con tante iniziative per intrattenere grandi e piccini. Il tema di quest’anno sarà legato alle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Conferenze & Presentazione libri

‘Riqualificazione paesaggistica delle serre nel Comune di Sanremo’ è il titolo della conferenza in programma sabato alle ore 16 presso il Museo del Fiore di Villa Ormond di Sanremo. Relatori dell’incontro saranno Stefano Notari e Francesca Mazzino dell’Università di Genova. Sempre oggi a Sanremo, presso il Teatro della Federazione Operaia, in occasione della Festa patronale, è in programma la presentazione del libro ‘I papé de Bacì u Curnajun’, l'arte della parodia musicale sanremasca a cura dell'Accademia della Pigna.

Il Salone di Sant’Agostino di Ventimiglia ospiterà nel pomeriggio di sabato una conferenza a cura dell’insegnante-scrittore Davide Barella sul tema ‘Dai graffiti dei Balzi Rossi al medio Evo’.
Si parlerà di mari e di porti nell’incontro in programma presso la Sala della biblioteca Aprosiana a Ventimiglia. Il libro sul quale si relazionerà s’intitola ‘Il Mare Privato: lo scempio delle coste italiane, il caso dei porti turistici in Liguria, le conseguenze di cemento, speculazioni, criminalità’ di Fabio Balocco.

Il giornalista Giuliano Guzzo, giovane sociologo di Trento, presenterà il suo libro dal titolo ‘Informazione, propaganda, fake-news: come orientarsi?’ presso il Teatro della parrocchia S.S. Giuseppe e Antonio ad Arma di Taggia.

Domenica pomeriggio, presso la Sala Conferenze dell’Archivio di Stato ad Imperia, il Prof. Alessandro Carassale, del Dipartimento di Antichità, Filosofia, Storia dell’Università di Genova, terrà una conferenza sulle sue ricerche nell’ambito della storia dell’alimentazione dal Seicento al periodo napoleonico, con particolare riferimento all’area del Ponente ligure.

Altro

Si terrà oggi e domani, dalle 10 alle 19, al teatro coperto di piazza Marconi a Badalucco, la seconda edizione della ‘Festa della pipa e dell’olio’. Si tratta di un evento legato alla cultura del territorio e al bellissimo entroterra del ponente ligure, che permetterà ai visitatori di riscoprire alcune tradizioni locali. In programma ci sono infatti una serie di visite al frantoio, al museo dell’olivo, alla segheria, alla distilleria della lavanda, alle cantine di vini e al museo della ceramica. Non mancherà il mercatino dell’artigianato creativo e, ovviamente, un’esposizione di pipe.

Sabato a Costarainera si potrà partecipare ad un evento alquanto particolare. Si tratta di un Aperitivo Astrologico’ durante il quale Sergio Cioli racconta quello che saranno le previsioni astrologiche per il 2020 per i segni dello Zodiaco. Invitati speciali per l'occasione saranno Giove, Saturno ed altri Pianeti. L’appuntamento è alle 17.30 in Piazza del Comune.

Altra simpatica iniziativa è quella che si terrà domenica a Sanremo. Si tratta delSanremo PhotoMarathon 2019’, evento culturale che coniuga la passione per la fotografia e la promozione del territorio. E’ aperta a chiunque con qualsiasi mezzo fotografico digitale, anche lo smartphone. Coinvolge cittadini e turisti, amanti ed appassionati di fotografia, amici e curiosi stimolandoli a realizzare immagini su alcuni temi assegnati nell’arco di una divertente giornata in cui vivere la città in un modo alternativo. Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle 9 presso la Federazione Operaia Sanremese in via Corradi 47.

Per conoscere con esattezza orari e luoghi degli eventi proposti e visionarne altri consultare l’Agenda Manifestazioni.

A. Guglielmi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium